Al Nuovo teatro Sanit  arriva Caligola. Il testo teatrale di Camus, che porta il nome dell’imperatore romano, ispira, nella versione del 1941, lo spettacolo Io, sono invincibile diretto da Pako Ioffredo, in scena sul palco di piazzetta San Vincenzo 1 (Napoli)il 12, 13 e 14 febbraio (venerd e sabato ore 21, domenica ore 18). Ambientata nell’era dei social, la storia di Gaio Giulio Cesare Germanico, detto Caligola, attraverso il quale si consuma il dramma esistenziale dell’uomo moderno. Gli interpreti Alessandro Errico, Demi Licata, Arturo Muselli, Francesco Nappi e lo stesso Ioffredo.
Facebook diventa indicatore del gradimento dei sudditi grazie a un sapiente uso di videoproiezioni (a cura di BBROS) e le dichiarazioni di Caligola diventano videomessaggi volti a esaltarne la vanit . Ma al di l  di ogni scenografia, il regista restituisce al pubblico un Caligola preda delle più disparate passioni umane , oscillando insieme a lui tra momenti di introspezione e momenti di gioco, si sveler  un altro “io” capace di togliersi la maschera e scoprire l’invincibilit  del cuore.
Spiega Ioffredo«In un’epoca in cui ognuno tende alla chiusura e all’individualismo sfuggendo alle relazioni umane, il Caligola di Camus diventa il più realistico e sincero specchio della nostra societ , rivelando il vuoto esistenziale dell’uomo e il nichilismo del mondo in cui vive un vuoto generato dall’assenza di amore e dall’incapacit  di cogliere la bellezza e la poesia.
Attraverso molteplici maschere, immersi in una atmosfera carnascialesca, il demone capocomico diventa l’espediente per svelare la realt  delirante che lo circonda. L’umorismo del grande dittatore rivela drammaticamente l’impotenza degli uomini di fronte al nuovo potere. Un ruolo chiave è giocato dai mass media e dai social network volti a rappresentare la nuova dimensione del potere e a esaltare o denigrare, a convenienza, il sistema».
Lo spettacolo è proposto da En Art in collaborazione con Laila srl

Per saperne di più

www.nuovoteatrosanita.it

prenotazioni al 339 6666426

Info En Art

enartassociazione@gmail.com

392 1419860

nella foto, l’imperatore Caligola in scena ai tempi dei social