Discodays al teatro Palapartenope. Domenica 14 ottobre, per tutta la giornata (dalle 10.30 alle 22.30). La fiera della musica propone, attraverso tanti espositori, decine di migliaia di dischi in vinile dalla classica all’heavy metal, passando per il jazz e il reggae. Ampia offerta per tutti i gusti musicali.

Novit  della nona edizione il Miletti Workshop Experience, scenario di visibilit  dei migliori marchi disponibili sul mercato nazionale e internazionale, in cui product specialist e special guest interverranno con la loro professionalit  ed esperienza per interagire con i più giovani, con gli appassionati, con gli hobbisti e professionisti consigliando le migliori proposte e soluzioni su misura per ogni esigenza di progetto. Il programma del workshop per l’intera giornata vedr  protagonista il Product Specialist Dario Casillo e lo Special Guest Dario Piana.

Da non perdere, alle 18, Il premio "Discodays" che sar  attribuito a James Senese. Motivazione ha reso vivo il rapporto con il territorio, con la sua cultura e le sue tradizioni musicali, attraverso la propria espressiva personalit  e l’unicit  del suo linguaggio musicale.
Per Gli Osanna il Premio "Il Microsolco" per l’album "Rosso Rock", come riconoscimento esclusivo per la realizzazione e la distribuzione di un’ambiziosa produzione musicale in vinile, dal deciso intento di promuovere la diffusione e l’ascolto di questo unico ed insostituibile supporto.
E ancora il Premio "Sguardi Sonori" al cortometraggio vincitore del concorso di corti dedicati alla musica, che parteciper  alla prossima edizione del Rome Indipendent Film Festival. Il concorso nazionale nell’ambito di DiscoDays sul teama "Percepire la vibrazione del suono nel suo aspetto visivo" è realizzato in collaborazione con il RIFF.

Infine, alle 20, in esclusiva per il Sud Italia, proiezione di "Vinmania quando la vita corre a 33 giri al minuto" di Paolo Campana prodotto da Stefilm International S.r.l documentario di 75 minuti, viaggio attraverso la vita e l’amore per la musica. Un film che esplora il fascino che rende il vinile un oggetto leggendario. Da Tokyo a New York, passando per Londra e Berlino fino a Los Angeles e Parigi, tra collezionisti, dj e artisti, esplorando negozi di dischi dove fermenta la passione del solco vinilico. Se ne discute, a seguire, con Lello Savonardo, docente di comunicazione e culture giovanili alla facolt  di sociologia dell’ universit  Federico II.

Per saperne di più
www.discodays.it

comunicazione@discodays.it

In foto, una selezione di dischi in vinile crescente la passione per un oggetto che sta diventando leggendario nell’era tecnologica