Un ponte culturale tra Francia e Italia. Parte luned 23 febbraio 2015, all’istituto francese di Napoli (Palazzo Grenoble, via Crispi 86) la XX edizione del festival teatrale intitolato “Francofil Festival Thtre” curato dall’Associazione culturale italo-francese “Francofil” e dalla rete internazionale di arte drammatica in lingua straniera ArtDraLa. Progetto precedentemente liceale, adesso l’evento verte all’unione culturale dei paesi europei ed extraeuropei sotto l’aspetto linguistico. Quest’anno, infatti, saranno coinvolti Belgio, Francia, Italia, Spagna e Canada, per una rete culturale fitta e prospera. Al fine di promuovere e diffondere l’iniziativa, l’Associazione culturale propone svariati programmi di coinvolgimento per giovani, bambini, adulti, docenti, o anche semplicemente per coloro che amano e che non aspettano altro che rinnovare e incrementare ciò che conoscono o che vorrebbero sapere sulla lingua, le tradizioni e la cultura francese.
I programmi si snodano in una serie di iniziative che prevedono svariati momenti di intrattenimento che spaziano dagli atelier di teatro, danza, musica animati da professionisti (indirizzati a gruppi organizzati con un limited di iscritti), fino ad arrivare agli spettacoli in lingua madre oppure ancora alle serate a tema. Il “Francofil Festival Thtre” proseguir  fino a gioved 26 febbraio e si propone come momento d’incontro, confronto, scambio interculturale nella piena conoscenza, nel pieno rispetto e apprezzamento della diversit  culturale, tutto grazie alla pratica teatrale e alla scena quale spazio vitale, nodale per tessere relazioni sociali, per fissare il gesto che è per fissare il gesto che è gesto civile, gesto di comprensione dell’ altro.
Ma da cosa nasce l’Associazione “Francofil”? Da una profonda volont  di unione, questo è certo; dall’intercultura, dalla voglia di creare un collante tra la cultura francofona e quelle dei Paesi coinvolti all’interno del Festival. Di recentissima costituzione, l’Associazione Francofil riunisce i docenti e i sostenitori della lingua francese e della cultura francofona in Campania. Il nucleo dei soci fondatori è rappresentato da insegnanti di francese gi  militanti nella cellula napoletana dell’ANIF. “Francofil” nasce quindi posando le sue basi sull’idea del filo rosso che lega quanti promuovono la diffusione della lingua francese in campo educativo e formativo attraverso percorsi tematici, eventi culturali e scambi tra l’Italia e i paesi francofoni. Presiede l’Associazione, Liliana Talarico, gi  dirigente dell”ITC Mario Pagano di Napoli.

Per saperne di più
www.francofil.it

In foto, due immagini della precedente edizione