La piscina “F. Scandone” di Napoli sar  protagonista, dal 12 al 14 luglio, ospitando i XXXVI Campionati Italiani Assoluti Estivi di Nuoto Paraolimpico.
La manifestazione, organizzata dalla Federazione Italiana Nuoto Paraolimpico (F.I.N.P.) unitamente all’Associazione Sportiva Dilettantistica Nuotatori Campani del Gruppo Cesaro Sport è riconosciuta dall’IPC Swimming e vedr  la partecipazione di 200 atleti provenienti da tutte le Regioni d’Italia e la presenza di oltre 100 operatori divisi tra dirigenti, tecnici ed assistenti, in rappresentanza di 55 societ  iscritte alla F.I.N.P.
L’assessore allo Sport del Comune di Napoli Pina Tommasielli si dice fermamente convinta che lo sport possa essere un efficace momento di riabilitazione e recupero psicofisico anche per i soggetti diversamente abili; gli sport in vasca sono particolarmente indicati per i movimenti fisici e per le disabilit  psichiche, contribuiscono ad aumentare la competitivit  ed il senso di appartenenza ad un gruppo o ad una squadra e certamente rappresentano un momento di evoluzione mentale e di sviluppo delle capacit  intellettive.
Il Presidente ASD Nuotatori Campani Aniello Cesaro sostiene che sar  un lungo week-end di sport e passione , quello in programma il 12, 13 e 14 luglio, che porter  a Napoli il gotha del nuoto paraolimpico italiano centinaia di atleti pronti a sfidarsi in vasca per misurarsi non con la disabilit  ma con le proprie abilit , quelle che portano a superare ogni disagio e a vivere a pieno un percorso che è di vita prima che sportivo.
Infine Roberto Valori Presidente Federazione Italiana Nuoto Paraolimpico afferma che i XXXVI Campionati Italiani Assoluti Estivi giungono in un momento estremamente importante e delicato per il nuoto azzurro, abbiamo ormai alle porte i Campionati Mondiali di nuoto a Montreal (12 18 agosto prossimi) e questa kermesse sar  l’ultimo test ufficiale pre-mondiale.

In foto, particolare della locandina che pubblicizza i campionati