Potere alla parola in versi, poesia non solo nei libri ma anche per le strade, nelle piazze, nella vita. E’ questo il progetto di Ciro Vitiello, poeta e critico, curatore dell’iniziativa Poesia in Napoli che vede lo stato dell’arte della poesia napoletana protagonista oggi, (10 aprile) ore 17.00, in un incontro al vertice nella Saletta rossa di Guida Port’Alba.
Oltre quaranta poeti insieme per discutere sul ruolo della poesia e sulle possibilit  di dialogo con le istituzioni. L’iniziativa si ripeter  venerd 17 aprile, stessa ora e stesso luogo.
Si discute dei versi nati all’ombra del Vesuvio, di vizi e virtù di una tradizione intensa ma talvolta autoreferenziale, prigioniera di un solipsismo estremo e forse limitante.
“Al poeta napoletano spiega Vitiello manca del tutto il senso della socializzazione. La nostra iniziativa non è volta all’omogeneizzazione n tantomeno all’omologazione, piuttosto cerca la comunicazione, il confronto tra individui per migliorare, pur salvaguardando la propria individualit  artistica”.
Dopo gli artisti dunque, anche i poeti napoletani si uniscono e chiedono attenzione da parte della citt  e soprattutto delle istituzioni “Le due serate da Guida aggiunge il curatore non sono un punto d’arrivo ma l’inizio di un percorso che continuer . Tra i progetti c’è per esempio un pullman di poeti per dare “assedio”, con i versi, al borgo medievale di Taurasi e c’è anche l’occupazione di Piazza Dante inviteremo tutti quelli che hanno una poesia nel cassetto a portarla in piazza e condividerla”.
Alle istituzioni i poeti chiedono uno spazio per potersi riunire, una sede per confrontarsi, l’appuntamento di questo pomeriggio serve a tastare il polso della poesia napoletana “la poesia è morta? Spettacolarizziamola, diamo alla parola la forza della corporeit , diamo nuova energia alla poesia per farla tornare in mezzo alla gente!”.
Oltre al curatore, saranno presenti i poeti Mario Apuzzo, Mariano Baino, Giuseppe Bilotta, Alessandro Carandente, Carlo Felice Colucci, Vera D’Atri, Carmine De Falco, Marco De Gemmis, Giuseppina De Rienzo, Prisco De Vivo, Pasquale Del Giudice, Enrico Fagnano, Francesco Filia, Gabriele Frasca, Mimmo Grasso, Costanzo Ioni, Carmine Lubrano, Eugenio Lucrezi, Andrea Manzi, Wanda Marasco, Giovanna Marmo, Carlangelo Mauro, Alberto Mario Moriconi, G. Battista Nazzaro, Marisa Papa Ruggiero, Gerardo Pedicini, Regina Pereira da Silva, Raffaele Piazza, Felice Piemontese, Lucia Pinto, Ugo Piscopo, Annibale Rainone, Enzo Rega, Edoardo Sant’Elia, Michele Sovente, Antonio Spagnuolo, Rossella Tempesta, Ferdinando Tricarico, Raffaele Urraro, Nino Velotti, Giuseppe Vetromile, Salvatore Violante, Francesco Zirollo; i critici Pierantonio Toma, Antonio Filippetti, Marco Lombardi, Carlo di Lieto, Armida Parisi; i giornalisti Mariano Cervone, Fabrizio Coscia, Natascia Festa, Rita Felerico.

Poesia in Napoli
Venerd 10 e venerd 17 aprile ore 17.00
Saletta rossa di Guida Port’Alba
Via Port’Alba 19 Napoli
Tel. 081290768
www.guidaeditori.it

Nella foto (di Maria Volpe Prignano) la libreria Guida Portalba

A Procida il Chiaiolella Live Music 2009

Per chi è stanco della solita scampagnata, la Pasquetta a Procida si tinge di rock con il Chiaiolella Live Music 2009 sole, mare e tanta musica in uno scenario d’incanto.
A partire dalle 14.30 si alterneranno sul palco Giovanni Block & Masnada, Quartieri Jazz, Emma Rollin, Risonanza, Red Hot Chili Peppers Tribute Band (Accademie Lizard) e Others dal Laboratorio di Musica di Procida. Cinque ore di performance live e a seguire minimal set di dj Jungo.
Musica soprattutto ma non solo anche stand di artigianato locale e una mostra fotografica.
L’evento è a cura dell’associazione Artistika.