Premio Isabella, V edizione. Sar  presentato alla stampa marted 3 giugno alle 12, nella sala conferenze del Polo Orafo "la Bulla." L’iniziativa , che vuole richiamare l’attenzione su arti e artigianato tessile a Napoli e in Campania, è organizzata dall’Istituto "Isabella d’Este Caracciolo” e dal Centro commerciale naturale "Antiche Botteghe Tessili” di Piazza Mercato, in collaborazione con la rete degli istituti del sistema moda regionale.
L’evento, previsto per venerd 6 giugno alle10, nel sagrato della chiesa di Sant’Eligio Maggiore, sar  aperto dalla presentazione del “Progetto Isabella”, con i saluti di Giovanna Scala, Enrico Panini, Claudio Pellone e gli interventi di Daniele Marrama e Giuseppe De Stefano. Seguono, alle 10.30 la premiazione, alle 11,00 un coffee- break e a chiusura della mattinata una sfilata di moda di abiti progettati e confezionati dagli studenti del sistema mosa regionale.
Il premio. una gara di creativit  tra giovani studenti talentuosi; per questa V edizione i ragazzi dovranno ispirarsi al tema del Mediterraneo per la composizione di un elaborato grafico che sar  poi utilizzato per realizzare un pareo ad opera dell’azienda artigianale “Livio De Simone”, specializzata nella produzione di tessuti fashion di alta qualit , esclusivit  e fattura artigianale (i tessuti sono interamente dipinti a mano). Gli studenti saranno premiati da Benedetta de Simone, Giuliana Di Sarno, Marina Lebro, Michele Lettieri, Roberto de Laurentiis, Ugo Cilento, Vincenzo Canzanella e Francesco Chirico.

Il progetto.
Nasce dalla volont  di creare un percorso formativo di specializzazione con l’inserimento degli studenti più meritevoli in un incubatore d’impresa, frutto della collaborazione con il Centro Commerciale Naturale delle Antiche Botteghe Tessili e la Fondazione di Comunit  del Centro Storico di Napoli. Questo programma ambizioso si avvarr  della professionalit  di prestigiose maison sartoriali, professionisti della produzione e della distribuzione tessile.

In foto, il logo