Dagli Usa a Napoli. Pz-C, il primo ecocoworking di Napoli apre in pieno centro, vicino alla metropolitana di Piazza Garibaldi (nella foto di Carmine Luino). Utilizzare una postazione da lavoro con tutti i comfort di un ufficio completo ed efficiente per un mese, una settimana, un giorno o un anno in uno spazio arredato con mobili ecosostenibili. Ecco il co-working, viene dagli Stati Uniti dove sta prendendo sempre più piede il lavoro condiviso, dalla postazione, alla luce, al caffè ai costi fissi. Si lavora nello stesso ambiente con altre persone, in piena autonomia, si dimezzano le spese e si fa rete. Un’idea per free lance, start upper e professionisti, senza doversi occupare affitto, bollette e spese condominiali .
L’arredo dello spazio è tutto realizzato con materiali recuperati dai pallet rigenerati. 21 le postazioni 15 in condivisione e 6 individuali, armadietti personali, sala riunioni, area relax, internet illimitato, stampante e fax. Si lavora senza essere mai soli.
I costi di una postazione per un mese in media variano dai 150 ai 230 euro, per una settimana dai 55 ai 75, 18 euro quella giornaliera. Sono diversi i pacchetti promozionali da quello easy (150 euro al mese), a quello top (180 euro al mese) fino ad arrivare a quello king che offre maggiori servizi (230 euro al mese), ma Pz-c ha studiato anche la formula daily (18 euro al giorno) e weekly pass (55 euro a settimana) per chi si trova in citt  e ha bisogno per un giorno o più di una postazione per poter lavorare in tranquillit . Per chi prenota una postazione entro la fine di novembre, il primo mese di lavoro condiviso è gratis.

Per saperne di più
www.napolicoworking.it

tel.356860927.