“La piazza ci accoglie,/ci respinge, vive di gerani,/ha una necropoli romana,/racconta folate di ira e di sassate…” Ci sono anche questi versi di Michele Sovente (Monte di Procida, 28 marzo 1948 25 marzo 2011) nel piccolo e intenso volume “alter ego.poeti al Mann” (arte’m,pagg.128, euro 9) che sar  presentato domani alle 18, alla Feltrinelli di Via S. Caterina a Chiaia, 23 (tel. 081.24054119), testimonianza di un’esperienza unica, di “un’azione collettiva”, di un’agor  poetica insolita che ha riunito il 27 novembre 2011 all’ Archeologico di Napoli quaranta poeti ispirati da un autore classico e interpreti della loro poesia accanto a un’opera del museo.
Sovente se n’è andato otto mesi prima che il tempio dell’antichit  risuonasse delle loro voci, ma il nipote Marco, sempre affettuoso, al suo fianco in vita sino agli ultimi giorni, ne ha donato due testi inediti (l’altro è in dialetto “cappellese”, una delle tre lingue, insieme al latino e l’italiano, in cui si materializzavano le sue visioni del mondo), colmandone il vuoto della presenza.
Alter ego è un altro miracolo della creativit  partenopea curato da Marco Gemmis e Ferdinando Tricarico che, a loro volta, hanno partecipato al reading, il primo scegliendo come referente antico Esiodo, il secondo Callimaco. Un esempio di come coniugare, in modo innovativo, il passato con il presente, offrendo a visitatori della manifestazione e ai lettori del libro una doppia possibilit  avere a portata di mano una panoramica dei nostri autori e ripercorrere la memoria della gloriosa cultura che fu.
Nel libro, un mosaico di immagini ci restituiscono i volti di chi firma questa carrellata. E, per finire, brevi cenni del loro lavoro e di quanti hanno ispirato la loro composizione al Mann informano i lettori che, cos, leggendo, per esempio, di B ino, ne esplorano anche l’alter ego, il poeta/giornalista Costantino Kavafis (Alessandria d’Egitto, 29 aprile 1863 29 aprile 1933), un “classico contemporaneo”. In un gioco di riflessi dove risplende, altèra, la letteratura.

Venerd 1 febbraio ore 18- Feltrinelli di Santa Caterina a Chiaia (angolo piazza dei Martiri). Con i curatori (De Gemmis e Tricarico)
intervengono Cecilia Bello Minciacchi, Teresa Elena
Cinquantaquattro e Rossana Valenti.

Tutti i poeti del libro
Mariano B ino / Giuseppe Bilotta / Nora Catalano / Floriana Coppola / Ariele D’Ambrosio / Vera D’atri / Carmine De Falco / Marco De Gemmis / Salvatore Di Natale / Bruno Di Pietro / Raffaele Di Stasio / Enrico Fagnano / Gabriele Frasca / Bruno Galluccio / Mimmo Grasso / Costanzo Ioni / Carmine Lubrano / Eugenio Lucrezi / Wanda Marasco / Giovanna Marmo / Stelio Maria Martini / Ketti Martino / Amedeo Messina / Gian Battista Nazzaro / Tommaso Ottonieri / Lucio Pacifico / Marisa Papa Ruggiero / Felice Piemontese / Antonio Pietropaoli / Ugo Piscopo / Anna Maria Pugliese / Raffaele Rizzo / Paola Santucci / Enza Silvestrini / Michele Sovente / Antonio Spagnuolo / Ferdinando Tricarico / Luigi Trucillo / Raffaele Urraro / Giuseppe Vetromile / Ciro Vitiello

In foto, la copertina