Dal mese di ottobre gli studenti campani metteranno a dura prova la loro conoscenza della letteratura italiana e straniera. Parte cos la prima edizione del campionato di letteratura "In un mare di Libri" dopo l’esperienza decennale avuta con Galassia Gutenberg che ospitava l’evento.

Il campionato coinvolger  tutti gli istituti campani, che per l’anno scolastico 2011/2012, potranno aderire al campionato con quattro/otto/sedici squadre per il Torneo di Girone interno all’istituto.

La squadra vincente del Torneo di Girone parteciper  al Campionato Generale con le altre squadre finaliste dei Tornei di Girone delle altre scuole partecipanti, a seguito del quale verr  decretata una sola squadra vincitrice.

"In un mare di libri" è organizzato dall’Associazione Culturale “Voli Pindarici Onlus”con la collaborazione dell’Associazione Culturale “Gli Ingiullarati. Officine Creative”.

Inoltre il concorso per quest’anno ha avuto il Patrocinio Morale del MIUR (Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Direzione Generale), della Regione Campania, della Provincia di Napoli e del Comune di Napoli.

Studenti delle elementari, medie e superiori si contenderanno la vittoria affrontando domande su autori e testi della narrativa italiana. Il tema del torneo sar  scelto di volta in volta dalla giura del concorso. I partecipanti non risponderanno solo a domande relative al testo scelto, ma dovranno conoscere anche il periodo storico sociale in cui è ambientato il libro e il periodo storico in cui è vissuto l’autore.

Ovviamente il libro si differenzier  dagli istituti partecipanti per le elementari si sceglier  un testo che riguarda l’infanzia, per le scuole medie un tema intermedio di facile comprensione per adolescenti e per le scuole superiori un libro contemporaneo di cultura generale.

Non solo quiz, quindi, ma anche lezioni didattiche sul tema assegnato dalla giuria; creazione di prodotti multimediali che rientra tra gli obiettivi del campionato di incentivare la produzione di nuovi linguaggi all’interno del sistema scolastico campano. Altra finalit  e quella di incoraggiare la collaborazione tra gli studenti. MA prima fra tutto l’evento rientra nell’impegno della Regione Campania di combattere contro la camorra con la divulgazione di eventi culturali e sociali all’interno del proprio territorio.

A dicembre ci sar  la prima fase eliminatoria del torneo di girone che poter  le squadre vincitrici di questa prima fase all’adesione al Concorso Parallelo. Nell’aprile 2012 ci sar  la Conclusione Torneo di Girone definizione delle 4 finaliste per il Campionato Generale. Nel maggio 2012 ci sar  la fase finale del torneo con l’evento di chiusura Mostra dei partecipanti al Concorso parallelo e Premiazione dei vincitori del Concorso Parallelo.

In foto, la locandina