Al teatro Sannazaro sono di scena le donne “Libere”. Cristina Comencini porta in scena (domani 25 maggio, ore 20,45 – ingresso gratuito) al teatro napoletano di via Chiaia il suo atto unico, con Antonella Stefanucci e Chiara Baffi per la regia di Carlotta Cerquetti.

Lo spettacolo è promosso dell’associazione culturale “TempoLibero”, presieduta da Clorinda Irace, in collaborazione con l’associazione romana “Di nuovo” e il movimento “Se non ora quando”.

“Come presidente dell’associazione “Tempo Libero” spiega Clorinda Irace- mi voglio far portavoce dell’emozione che circola tra tutti noi alla vigilia della rappresentazione di “Libere” a Napoli.Ci siamo impegnati con tutte le nostre energie per realizzare quello che all’inizio sembrava solo un progetto ambizioso dopo Roma, Milano e Torino, offrire anche ai napoletani l’opportunit  di conoscere il lavoro di Cristina Comencini pensato per suscitare dibattiti e discussioni sulle donne, proprio nel momento in cui la loro immagine sembra essere più attaccata e banalizzata”. E ringrazia “Abbiamo avuto l’appoggio dell’associazione romana “Di nuovo”, delle universit  Federico II e dell’Orientale, il che ci ha oltremodo gratificato e incoraggiato”.

E continua “Antonella Stefanucci e Chiara Baffi, guidate dalla romana Carlotta Cerquetti, sono state al nostro fianco per un’esperienza affascinante che intendiamo rivolgere non solo ai nostri soli soci ma a gruppi, associazioni, scuole, donne e uomini di ogni genere”. Infine, un auspicio “che dalla eterogeniet  del pubblico possano emergere nuovi spunti di riflessione su un tema di cui è stato detto e scritto tantissimo ma sul quale, penso, c’è ancora tanto da costruire”.

“Cosa ha interrotto da una generazione all’altra la consapevolezza del nostro ruolo fondamentale nella societ , della nostra dignit , dei nostri diritti?” La risposta a questa domanda, la Comencini la porta in “Libere”. Supportata da due attrici dal lungo curriculum. Antonella Stefanucci, protagonista in trasmissioni di satira televisiva come "Avanzi", "Telegaribaldi" e "Superconvenscion". E vista in numerose fiction, come "La squadra" "Un medico in famiglia", "La vita di Giuseppe Moscati" e "Capri". Chiara Baffi ha lavorato in teatro, tra gli altri, con Francesco Rosi, Toni Servillo, Luca De Filippo, Renato Carpentieri, Francesco Saponaro, Antonio Capuano, Armando Pugliese. In televisione è stata tra i protagonisti della fiction “La Squadra”.

In foto, Clorinda Irace, presidentessa dell’associazione culturale “TempoLibero”.

Per saperne di più
infospettacololibere@libero.it
cell.3384876527

www.associazionetempolibero.it