Definita e aggiornata la programmazione teatrale del cinema/teatro Lendi di Sant’Arpino (Strada provinciale Frattamaggiore-Sant’Arpino), con la data dello spettacolo di Carlo Buccirosso, "La vita è una cosa meravigliosa", fissata per il 6 febbraio 2014. Si apre, quindi, la campagna abbonamenti.
La programmazione del Teatro Lendi è stata attentamente organizzata dal giovane Francesco Scarano, che appena ventinovenne, ne ha rilevato la gestione e ne cura dunque la direzione artistica, coadiuvato dalla famiglia Lendi. Un perfetto alternarsi di appuntamenti di musica, commedia e cabaret. Presenti in abbonamento cinque spettacoli.
Ad aprire il calendario sar  Massimo Ranieri il 20 novembre, con “Sogno o son desto – Chi nun tene coraggio nun se cocca ch’ ‘e femmene belle”. Il mese successivo, il 20 dicembre, è il turno de I Ditevolo Voi, con la loro visione comica della criminalit  organizzata nel loro spettacolo "Gomorroide". L’anno nuovo, ed esattamente il 24 gennaio 2014, avr  come prima protagonista Monica Sarnelli con "Notte Lenta". Il 6 febbraio, come detto in precedenza, Carlo Buccirosso con "La vita è una cosa meravigliosa”. Concluder  il programma teatrale, Peppe Iodice con "Peppy Hour Party Show" il 14 marzo 2014.
Di grande interesse si rivelano, infine, anche gli spettacoli fuori abbonamento. In programma, infatti, Sal Da Vinci con "Carosone l’americano di Napoli" il 5 dicembre. Il 7 gennaio, toccher  al simpaticissimo Biagio Izzo con "Esseoesse", spettacolo diretto da Claudio Insegno. E dulcis in fundo, Gigi Finizio con "Buona luna" il 14 e 15 febbraio. Un anno importante per il teatro Lendi, non solo per la nuova direzione artistica, ma anche per una ricorrenza degna di nota, ovvero il 35 compleanno della struttura. Nota positiva, poter festeggiare 35 anni di presenza sul territorio in questo momento storico ed economico molto particolare, in cui i teatri, anche quelli storici chiudono perch l’arte e la cultura non pagano.

Un’ unione che funziona perfettamente tra una realt  storicamente inserita sul territorio, e una giovane presenza, come quella di Francesco Scarano
con idee e progetti attuali, che speriamo risollevino le sorti dell’arte e della cultura teatrale, almeno nel suo piccolo.

Per saperne di più
www.cinemateatrolendi.it
Infoline 3403810912
347852222

In foto, il cinema/teatro Lendi