Festeggia i suoi primi dieci anni la rassegna culturale “Le conversazioni” ideata da Antonio Monda e Davide Azzolini, prodotta da Dazzle Communication e Spigoli . Per l’edizione 2015 scende in campo il tema “Rivoluzione”. Si parte da Roma, nella sede della Rai di viale Mazzini (sala degli arazzi) luned 15 giugno con il regista Mario Martone (foto) e gli scrittori Maurizio De Giovanni e Antonio Franchini. Marted 16 giugno sar  la volta della scrittrice Dacia Maraini che dialogher  con il poeta Valerio Magrelli. Per il terzo giorno di incontri, mercoled 17 giugno, Monda intervister  il pianista, direttore d’orchestra e compositore Nicola Piovani, vincitore del premio Oscar nel 1999, e lo scrittore Walter Siti, vincitore del Premio Strega 2013. Infine gioved 18 giugno, la regista e scrittrice Cristina Comencini e il politologo e saggista Angelo Panebianco chiuderanno il ciclo di appuntamenti nella capitale.
L’iniziativa si sposter  poi a Capri, nel corso di due weekend consecutivi dal 26 giugno al 5 luglio, nella suggestiva Piazzetta Tragara dove il pubblico si trover  a confronto con le personalit  letterarie del mondo anglosassone. Venerd 26 giugno ci sar  la scrittrice canadese Miriam Toews, autentica rivelazione della narrativa anglofona degli ultimi anni, che con il suo ultimo romanzo, segnalato tra i libri più belli del 2014 dai maggiori quotidiani e riviste del settore (I miei piccoli dispiaceri, Marcos y Marcos, 2015), è stata finalista o vincitrice dei più prestigiosi premi letterari internazionali. Sabato 27 giugno sar  la volta di Edna O’Brien, grande innovatrice nello stile e nei temi, una delle scrittrici più importanti della sua generazione, definita da Philip Roth “la più grande scrittrice vivente in lingua inglese” che dialogher  con la scrittrice e produttrice statunitense Judith Thurman, prestigiosa firma di The New Yorker. Domenica 28 giugno Antonio Monda incontrer  Teju Cole scrittore, fotografo, storico dell’arte, nonch star di twitter, di origini nigeriane, nuova voce della letteratura americana. Venerd 3 luglio appuntamento con Ann Patchett, autrice di romanzi accolti da grandi consensi di critica e tradotti in ben trenta lingue, e l’editore e scrittore Jonathan Galassi, che ha appena esordito nella narrativa con La Musa (Guanda 2015). Sabato 4 luglio rendez-vous con Anthony Appiah, storico della cultura africana, che negli anni si è occupato di letteratura e filosofia del linguaggio, ma anche di razzismo, identit  e teoria morale. Domenica 5 luglio concluder  l’edizione italiana del festival, Louise Erdrich autrice di numerosi romanzi, poesie, racconti, libri per l’infanzia e vincitrice del National Book Award 2012.
Dopo le anteprime newyorchesi organizzate a febbraio e maggio scorso con il regista Jonathan Demme, la scrittrice Joyce Carol Oates e il grande compositore Stephen Sondheim, il festival 2015 riapproder  negli Stati Uniti a dicembre alla New York Historical Society (1 dicembre) e allaa Morgan Library (3 dicembre) coni lo scrittore e saggista Adam Gopnik, David Remnick direttore del New Yorker e vincitore del Premio Pulitzer e la scrittrice americana di origini indiane Jhumpa Lahiri che ha scelto l’Italia come sua patria culturale di elezione e ha esordito proprio quest’anno in lingua italiana, vincendo il Premio Viareggio. Infine il 15 dicembre al Guggenheim Museum (foto) la rassegna propone l’appuntamento con Don DeLillo, gi  ospite al festival a Capri (2014), grande maestro della narrativa postmoderna americana.

Da segnalare che quest’anno Le Conversazioni nel maggio scorso hanno fatto tappa (speciale) in Colombia
alla Feria Internacional del libro de Bogot con lo scrittore francese Philippe Claudel nell’ambito della 28^ edizione dedicata al mondo magico di Macondo e a Gabriel Garcia Marquez. Per celebrare l’anniversario, in collaborazione con il Gruppo Feltrinelli, è stato pubblicato il tabloid “10 Years of Le Conversazioni”, con testimonianze di molti dei protagonisti che hanno accompagnato il Festival sin dalla prima edizione del 2006.

Per partecipare agli incontri di Roma è necessaria la prenotazione alla mail leconversazioni@rai.it o al numero 338/7239214. Per gli incontri di Capri, invece, non occorre

Per saperne di più
www.leconversazioni.com