L’esordio letterario di Luca Marano nasce da un bisogno personale vissuto in un momento particolarmente doloroso della propria vita. Non vi è alcuna identificazione tra l’autore e Matteo, il protagonista del romanzo "Il muschio nasce a Sud" (Tullio Pironti editore). L’identificazione è, piuttosto, nelle emozioni vissute che, a un certo punto, hanno avuto bisogno di trovare uno sfogo naturale nella Parola Scritta.
Classe, 1982, laureato in filologia moderna, Luca Marano ha conseguito il dottorato in linguistica generale all’Universit  di Napoli “Federico II”, e proprio da umanista si è chiesto cosa potesse fare. La risposta che si è dato è che un Umanista può raccontare storie, parlare alle persone. E incoraggiato dai primi lettori si è convinto a sottoporre il romanzo a un editore. Un esordio quindi, quasi all’insegna della casualit .

Il protagonista, Matteo, ha due anime, ama la Storia e ama la danza, vive di entrambe. Non può farne a meno, lo legittimano e gli consentono di esistere.
Da questo sentirsi dimidiato tra la Storia e la Danza, due passioni della stessa intensit , nasce in Matteo la sensazione di sentirsi paradosso vivente, come il muschio che nasce a Sud.
Un romanzo di formazione, quello di Luca Marano, che, come ha detto Marco Perillo durante la presentazione al Libri&Caffè del Teatro Mercadante, non si definisce di respiro napoletano ma in maniera ampia narra le vicissitudini del giovane Matteo in cui tutta la nostra generazione ( e anche qualcuna precedente) non stenta a riconoscersi. Questo conflitto tra Passione ed Universit , conflitto che spesso ci accompagna per lungo tempo in una societ  e in un Paese come il nostro dove purtroppo la meritocrazia è ancora un’utopia, creer  una grande confusione nel protagonista. Alla fine Matteo sar  chiamato a scegliere.

Le vicende si svolgono in un luogo che seppur mai nominato possiamo riconoscere come Napoli. O forse no. Di certo l’autore non indugia in facili luoghi comuni.

Altro luogo, di tipo esistenziale quasi, è il Mare. Luogo attraverso il quale il protagonista ritrova se stesso, una pacificazione delle sue emozioni.

Un bivio, almeno in apparenza, quello davanti al quale il protagonista sar  chiamato a scegliere tra la Storia e la Danza,
accomunate dall’essere in continuo Movimento. Come la Vita.

Il muschio nasce a Sud
di Luca Marano
Tullio Pironti editore
Prefazione di Massimo Cacciapuoti
Pagg.158

10 euro

In foto, la copertina del libro