Sarà Romeo Barbaro, il cantore delle tammorre, protagonista venerdì 16 febbraio, alle  18, della rassegna partenopea Passione Musica a cura dell’Unione Musicisti e Artisti Italiani. Al Teatro Salvo D’Acquisto di via R. Morghen, 6 propone Concerti e suoni all’ombra del Vesuvio. Con la sua paranza.
 Un gruppo di eccezionali musicisti (foto) ci coinvolgerà con i ritmi della pura tradizione della musica napoletana verace. “Tammurriata nera”, “Il ballo della Madonna”, “Suricillo”, “Fenesta vascia”, “Racconto delle sette Madonne”, “Mamma Sirena”, sono solo alcuni titoli di brani che Barbaro proporranno durante la serata.
Affiancano Romeo Barbaro: Sara Tramma, voce e tammorra, Claudia Sasso, voce e clarinetto, Rosario Attanasio, mandolino, Armando Vollaro, chitarra, Carolina Casaburi, ballo.
Barbaro nasce alle pendici del Vesuvio da una famiglia  numerosa dove l’arte musicale scorre nelle vene e dove il piccolo Romeo già scopre la vocazione per le tammurriate. E, una volta trasferitosi a Napoli, non  dimenticherà le proprie radici, perfezionando la ricerca della cultura popolare, dopo il diploma in canto al Conservatorio di San Pietro Majella. Una ricerca appassionata che continua ancora oggi.
L’Unione Musicisti Napoletani e Artisti Italiani opera dal 1974 per la diffusione della musica italiana, dalla colta alla popolare, di epoche e stili diversi e in particolare della “Scuola Napoletana del Seicento e del Settecento”, promuovendo con i nostri associati, professionisti e del Teatro dio San Carlo, a e da giovani ed apprezzati emergenti anche esecuzioni in prima assoluta.
Con la rassegna “Passione Musica” si rivolge a un pubblico eterogeneo per età e formazione con connessioni tra diversi ambiti in grado di restituire esiti inaspettati, nuove reciprocità e sintonie attraverso i suoni. Un’occasione per scoprire quanto sia bello emozionarsi attraverso grazie a bellezza e creatività.
Per  saperne di più
Maresa Galli 333 8964755
Franco Branco 345 8053036)