Brilla la stagione del teatro Lendi, con una scaletta di tutto rispetto. La prossima uscita è firmata Vincenzo Salemme, sul palco luned 31 marzo e marted 1 aprile 2014 col suo nuovo spettacolo intitolato "Il diavolo custode", commedia scritta, diretta e interpretata dall’attore napoletano, originario di Bacoli, che torna al Lendi dopo 10 anni di assenza e di attesa. Lo spettacolo, di cui protagonista è un diavolo-analista che aiuta a guardarsi dentro, è una sorta di training autogeno teatrale tutto da ridere, in cui Salemme suggerisce al pubblico ma in realt  agli uomini in generale di porsi delle domande, belle o brutte che siano, mettendo al primo posto la risata senza paure.

Il teatro Lendi ha scommesso molto, ma alla fine può dirsi contento delle proprie prime e scalette stagionali. Ricordiamo in primis il concerto di Gigi Finizio in occasione della festa di San Valentino, a febbraio, intitolato "Buona Luna", e come dimenticare lo spettacolo di apertura a novembre firmato Massimo Ranieri "Sogno e son desto. Chi nun tene coraggio nun se cocca ch’ ‘e femmene belle"? Un cartellone importante per celebrare i 35 anni dello stabilimento che, con la direzione artistica di Francesco Scarano, ha portato in palcoscenico anche Sal Da Vinci in “Carosone, l’americano di Napoli”, I Ditelo Voi in “Gomorroide”, Biagio Izzo in “Esse o esse”, Monica Sarnelli in “Notte lenta”, e Carlo Buccirosso in “La vita è una cosa meravigliosa”.

Parlando del suo diavolo, Salemme dice
«Ho voluto fare uno spettacolo che vi facesse venire voglia di parlare di più con voi stessi, col diavolo che è in voi senza averne tanta paura, perch se quel diavolo che è in voi è forse solo un povero diavolo, non può farvi del male. E magari vorrebbe darvi una seconda possibilit . Perch diciamoci la verit , ci lamentiamo spesso con l’universo intero e con la vita che sono stati troppo crudeli con noi. E allora immaginiamo che un giorno il nostro diavolo custode salga sulla terra e venga a dirci vuoi tornare a nascere e ricominciare daccapo? La vuoi la seconda possibilit ? Ma sei sicuro che ne valga la pena? Ce la farai a stare meglio? ». E allora, perchè non provarci?

L’evento luned 31 marzo e marted 1 aprile 2014 in scena a partire dalle ore 21, "Il diavolo custode" scritto, diretto e interpretato da Vincenzo Salemme. Per maggiori informazioni sui prezzi è possibile consultare il sito del Teatro Lendi (Via Alessandro Volta, 144 Sant’Arpino) al link

www.cinemateatrolendi.it

In foto, l’attore napoletano Vincenzo Salemme