Reading d’eccezione al San Carlo. Luned 17 novembre, nella cornice del Forum delle culture di Napoli, l’Accordon Associazione presenta le letture di ” Satyricon a Napoli ’44" (ed. Einaudi) scritto da Roberto De Simone. Letture intrecciate a canzoni d’epoca. Con De Simone, ne saranno protagonisti, tra gli altri, Isa Danieli, Antonio Lubrano, Vincenzo De Gregorio.
A Napoli dopo la guerra non c’è rimasto nemmeno il tempo di pensare. I mesi si sono fatti polvere, polvere sono le case bombardate, polvere è il cibo liofilizzato che riempiei piatti, e i sogni pure sono «polvere di stelle», come canta per le strade un motivetto hollywoodiano. Però sotto la polvere la citt  è viva, anarchica, persino spudorata, a raccontarla sono gli occhi di Roberto De Simone che si rituffa nelle sue memorie di ragazzino.
Cronaca che va diritta al cuore. I bombardamenti, l’amicizia, i bordelli e il contrabbando. E poi il conflitto fra culturascritta e cultura orale. Ma anche la fede, i voti e i miracoli il passaggio dalla religiosit  popolare a quella stimolata dai media i rotocalchi diffondono le immagini di «un bel frate con la barba nera» che risponde al nome di padre Pio. E infine, naturalmente, la musica quella che il piccolo protagonista suona al pianoforte, ma anche le canzonette e i canti popolari. Emerge il ritratto di una citt  grottesca e sublime, che anche «nel periodo della pi calamitosa miseria» mantiene salda la consapevolezza di s.

Per prenotarsi
www.eventbrite.it/e/biglietti-satyricon-a-napoli-44-di-roberto-de-simone-14216791807

Nelle foto, Roberto De Simone, Isa Danieli e l’invito alla serata