E’ il periodo d’oro della cultura che diventa impresa. Con un boom crescente di visitatori nei musei, in cerca di bellezza e accoglienza. Non solo turisti, ma anche cittadini che vogliono diventare turisti a casa loro.  Trascorrendo il fine settimana non alle giostre ma in un luogo che offre divertimento e conoscenza.  Per le famiglie che  puntano a  trascorrere una tranquilla giornata di festa insegnando ai figli a guardarsi intorno c’è la proposta del museo di San Martino che viene dalla direttrice Rita Pastorelli:  domenica 28 alle 10.30, nel refettorio della Certosa presenterà Musamà for family, con attività gratuite per bambini.
Ogni seconda domenica del mese (fino al 9 dicembre) saranno organizzati laboratori e percorsi dedicati ai piccoli visitatori: scrittura creativa nella sezione immagini e memorie, creazione di maschere nella sezione teatrale, il mondo delle erbe nella Spezieria dei monaci e tanti altri appuntamenti, alla scoperta di tutte le storie che la certosa racconta nelle sue sezioni, per un museo visto e vissuto dai bambini.
Dopodomani  si comincia con Storie di re e regine, un laboratorio di scrittura creativa con  Viviana Hutter che coinvolgerà i bambini, dai 6 agli 11 anni, nella sala borbonica della sezione Immagini e memorie. Al termine delle attività, ai piccoli partecipanti sarà offerta una merenda con succhi di  frutta della Masseria Giò Sole e biscotti Galameo.
Il progetto è a cura del servizio educativo del Museo di San Martino, da un’idea creativa e grafica di Viviana Hutter, autrice e illustratrice di libri per bambini, realizzato in collaborazione con i soci della rete Campania per bimbi e da altre realtà attivi sul territorio attraverso  attività family-friendly e eco-sostenibili.

San Martino| ilmondodisuk.com
Qui sopra, la locandina con gli eventi. In alto, un’immagine della certosa

Prenotazione obbligatoria
accoglienza.sanmartino@beniculturali.it
Per saperne di più
Ufficio accoglienza e Servizio educativo: 081/2294524-544-538