Napoli in salsa rap. Nel nuovo album del gruppo partenopeo Sangue Mostro, costituito da Speaker Cenzou, AleZin, Ekspo eDj Uncino, lanciato dall’etichetta indipendente Jesce Sole e distribuito da Self, cinque anni dopo il loro ultimo lavoro."Cuo-Rap" è un atto d’amore verso la cultura hip hop, forza motrice della band da vent’anni un album che unisce tecnica, musicalit , passione e padronanza dei linguaggi del rap. Uno stile che il tempo non ha scalfito, che unisce la testa all’anima, che si denuda e si mostra in musica senza alcun timore.
Un disco dai toni classici con riferimenti alla realt  che i rapper napoletani vivono ogni giorno nella musica e nella vita, spunti personali e riflessioni sulla societ  italiana dosati in modo intelligente e spontaneo. Le liriche sono accompagnate da suoni freschi e strumentali che fanno l’occhiolino alla migliore tradizione underground, senza però cadere nel "gi  sentito". Tantissimi gli ospiti che vi partecipano Clementino, ò Zulù (99 Posse), Ntò, Dj Gruff, PapaJ, Kayaman, Jovine, Napoli Rap Art, Wena, il leggendario rapper americano AG (D.I.T.C) e il pianista Francesco Villani, uno dei apprezzati pianisti jazz italiani.
La versione digitale dell’album sar  su ITUNES (http//bit.ly/19K8qnh) e contiene due brani in più della copia fisica e una volta effettuato il preordine sar  possibile scaricare immediatamente il singolo "Tiemp Luntan”.

In homepage, una foto dei Sangue Mostro

venerd 31 gennaio 2014