alla settima edizione il concorso di pittura estemporanea bandito, in occasione del Maggio dei Monumenti 2012, dal centro commerciale naturale Antiche Botteghe di Piazza Mercato e dall’Associazione Storico Borgo di Sant’Eligio, con il patrocinio del Comune di Napoli, della Provincia di Napoli, della Regione Campania e del Club Unesco Napoli. Una manifestazione molto importante, da porre all’attenzione di tutte le istituzioni.
Importante per il suo duplice intento; innanzitutto una rivalutazione del territorio, nello specifico proprio Sant’Eligio e Piazza Mercato.
Zone dominate ormai dall’incuria generale; le stesse zone che, all’epoca angioina, facevano da snodo dei traffici provenienti da tutto il mediterraneo, o ancora le stesse zone che hanno fatto da sfondo alla rivoluzione di Masaniello. Vicoli, piazze, angoli, chiese e stradine intrinseche di storia abbandonate a loro stesse e all’usura del tempo. Ed è proprio in questo contesto che si inseriscono i grandissimi sforzi delle persone che hanno creduto, voluto e lavorato alla realizzazione del concorso, come il Sig. Vincenzo Falcone, presidente dell’Associazione Storico Borgo Sant’Eligio, nonch promotore del progetto Museo Laboratorio di Arte tipografica.
Da anni infatti l’Associazione Storico Borgo Sant’Eligio organizza attivit  artistiche sul territorio facendo confluire artisti e opere ad abbellire le vetrine nelle feste natalizie e con estemporanee e concorsi di fotografia, sempre gratuitamente per i partecipanti, fornendo anzi contributi in premi e diplomi non solo agli artisti affermati ma soprattutto ai tantissimi giovani e giovanissimi che partecipano. Altro obiettivo, questo, a cui mira il concorso, ovvero l’avvicinamento dei giovani all’arte.
La manifestazione si terr  sabato 19 maggio 2012 dalle ore 9,00 alle ore 14,00 appunto nelle strade del Borgo Sant’Eligio e di Piazza Mercato. Sono ammessi al concorso, e in maniera gratuita, tutti quelli che vorranno partecipare senza distinzione di sesso, et  e nazionalit ; e per i minori diventer  figura giuridica rappresentante un genitore o chi ne fa le veci.
Le opere dovranno essere eseguite sul posto e dovranno rappresentare strade, vicoli, angoli, chiese, attivit  o quant’altro dello Storico Borgo Sant’Eligio e Piazza Mercato.
Le opere eseguite con assoluta libert  di tecnica e stile dovranno essere consegnate, in forma anonima, alla Segreteria del Concorso entro le 14,00 dello stesso giorno e potranno essere firmate solo dopo la premiazione.
Tutti i lavori eseguiti verranno esposti nella Sala delle conferenze del Polo Orafo "La Bulla" in via Duca di San Donato n.73 dal 21 maggio fino al 2 giugno 2012, giorno in cui una Giuria, composta da noti critici d’arte, imprenditori e personalit  politiche, assegner  i premi ai primi tre artisti classificati per la sezione Senior e 2 buoni-premio per la sezione Junior. Sono infatti previste due sezioni alla Junior possono iscriversi tutti i concorrenti fino ai diciotto anni, tutti gli altri appartengono alla sezione Senior. A tutti, vincitori e non, sar  rilasciato un attestato di partecipazione. Dopo la premiazione, le opere non vincitrici possono essere ritirate dagli artisti fino al 15 giugno 2012, mentre quelle premiate rimarranno di propriet  del Consorzio Antiche Botteghe Tessili e dell’Associazione Storico Borgo Sant’Eligio.
Dalle prime edizioni il numero dei partecipanti è salito da 20-25 a 80 nella scorsa edizione. Si spera quindi che questo numero possa ancora crescere, affinch cresca anche la manifestazione, e affinch attraverso queste tele possa prendere vita una nuova coscienza e conoscenza dell’arte e dei luoghi.
Per informazioni e contatti Enzo Falcone – tel. 081.5544834
enzo.falcone@fastwebnet.it

Nelle foto, due scorci della precedente edizione