Torna il festival della letteratura “I am Spartacus” all’Anfiteatro campano di Santa Maria Capua Vetere. E la seconda edizione (dal 29 settembre al 2 ottobre) avr  un’anteprima speciale. Sabato 17 e domenica 18 settembre , alle 19 e alle 21, andr  in scena la suggestiva versione interattiva di “Romeo e Giulietta”, ideata e prodotta da “Il Demiurgo”, una compagnia di attori ormai specializzatasi nella valorizzazione dei siti culturali attraverso la narrazione teatrale. Lo spettacolo ha gi  riscosso grande successo nell’antico borgo viterbese di Civita di Bagnoregio e negli appartamenti reali della Reggia di Caserta.
«Il nostro “Romeo e Giulietta” – spiega Francescoantonio Napppi, fondatore de “Il Demiurgo” – è stato progettato e realizzato in maniera originale e interattiva coinvolge il pubblico in una dimensione altra, catapultandolo nelle vicende dei Montecchi e dei Capuleti, portandolo a vivere in prima persona la faida che insanguinava la Verona cantata dalla penna del Bardo immortale. Gli spettatori possono muoversi con i personaggi creati da Shakespeare, danzare con loro e seguirne le alterne vicende in prima persona».
Lo spettacolo, che celebra i 400 anni dalla scomparsa del Bardo, offrir  anche l’occasione per visitare e scoprire l’intero patrimonio storico-artistico del circuito archeologico dell’antica Capua, quella che Cicerone aveva ribattezzato come “l’altera Roma”. Si tratta del secondo anfiteatro italiano, in termini di grandezza, dopo il Colosseo, innalzato tra la fine del I e gli inizi del II secolo d.C. in sostituzione dell’arena meno capiente risalente alla et  graccana. A questo è legata la storia leggendaria di Spartacus, lo schiavo tracio che proprio nell’Anfiteatro dell’antica Capua (l’attuale Santa Maria Capua Vetere) diede inizio a quella che è considerata la prima rivoluzione della storia, raccontata magistralmente al cinema nel celebre film di Stanley Kubrick (Spartacus, Usa 1960) e divenuta negli ultimi anni oggetto di una seguitissima serie televisiva americana.
In questo weekend l’Anfiteatro sar  visitabile dalle 9 alle 18 (entrando entro le 18 è consentita la visita fino alle 19). Acquistando il biglietto d’ingresso al costo di 2,50 euro si può accedere all’intero circuito archeologico dell’Antica Capua che comprende anche il Museo archeologico, il mitreo e il museo dei gladiatori.

Per saperne di più

www.iamspartacus.it

ww.ildemiurgo.it

www.cir.campania.beniculturali.it

Nella foto, una scena di "Romeo e Giulietta"