Teatro Elicantropo, situato nel seicentesco complesso monumentale dei Gerolomini nella piazza omonima dove sorgeva il collegio scuola di musica e canto frequentata da Cimarosa e i noti sopranisti Farinelli Porporino Feliciano su via Tribunali in Napoli, dedica la stagione 2015-16 all’amico scomparso Gennaro Vitiello. Teatro che, tra tante difficolt  imposte dalla politica che considera la cultura non un bene sociale ed educativo, da 20 anni si dedica alla drammaturgia contemporanea e alla valorizzazione di giovani talenti non solo napoletani. La cultura teatrale somma di tutte le altre arti, letteratura pittura musica canto danza, induce a riflettere, all’impegno civile politico sociale, a fare arte, all’analisi delle tragedie dei nostri tempi, a socializzare, a rispolverare la memoria, non offrendo solo emozioni e svago.

Il sipario si apre come nel 1996 su “La Confessione” regia di Walter Manfr presentato al Festival di Taormina nel’93, al Piccolo di Milano, al Festival di Avignone.
Spettacoli in cartellone Panta Quadri con Renata Molinari e Jacopo Quadri; Condannato a morte diretto da Davide Sacco e Stefano Mascagni; Il Cielo di Palestina di vari autori palestinesi foto in lato); La Venere dei terremoti di Manlio Santanelli; Conversazione con la morte di Giovanni Testori; Piccola Antigone e Cara Medea entrambi scritti da Antonio Tarantino; Hai appena applaudito un criminale di e con Daniela Marazita; Macbeth/La poltrona di Aniello Nigro regia Monica Maiorino; Io la canto cos omaggio a Gabriella Ferri con Antonella Morea; 448 Psychosis di Sarah Kane con Elena Arvigo regia Valentina Calvani; Il Grigio di Giorgio Gaber e Sandro Leporini con Antonio Piccolo; Il Catalogo scritto e diretto da Angela Di Maso; appuntamento con la danza in Oltre la linea e lo spettacolo La sposa regia Rosario Liguoro e Pasquale Lanzillotti chiudono la stagione.
Elicantropo ha una scuola di teatro per ragazzi. Il teatro è agibile ai portatori di handicap ed ha pochi posti si consiglia la prenotazione a tutti.

Vico Gerolomini n.3 tel. 081.296640 teatroelicantropo.it
Per saperne di più

www.teatroelicantropo.com

VOCI DA UN NOIR

Allo Ztn un noir a tinte fosche che tratta temi forti come pedofilia e violenza sulle donne, supportato da un cast stellare, in scena dal 30 ottobre al 1 novembre "Scacco matto in cinque mosse". Un regista dannato, un provino, cinque donne, cinque misteri e una scacchiera in bella mostra. Provate a combinare gli elementi di questo rompicapo noir fino ad ottenere un finale senza fiato che terr  per mano il pubblico in un viaggio senza ritorno. Opera prima di Salvatore Maiorino, autore e regista che cattura il pubblico con brividi. E’ una farsa nella farsa, con Massimiliano Rossi (foto in basso), Maria Rosaria Virgili, Lidia Ferrara, Felicia Del Prete, Melania Esposito, Duilio Vaccari. Audio e luci di Angelo Auletta scene di Marco Gallo.

Venerd 30 ottobre ore 21
Sabato 31 ottobre ore 21
Domenica 1 novembre ore 19

Ztn – Zona Teatro Naviganti Vico Bagnara, 3a (traversa piazza Dante – lato bar Mexico, vicino alle stazione Dante della metro linea1
Prenotazioni tel. 3394290222