Le parole sono di fuoco. Lanciate in questa rovente estate di polemiche, tra speculazioni finanziarie, colpi di scena e impennata dei prezzi della benzina. Il premier Monti è costretto a smentire il taglio delle tasse annunciato da un quotidiano nazionale. L’ex magistrato spagnolo Baltasar Garzon, che difende Julian Assange , accolto come rifugiato politico dall’ ambasciata ecuadoregna a Londra, dichiara senza mezzi termini chel’accusa di stupro è una scusa per farlo estradare negli Sati Uniti. Mentre lo stesso fondatore di Wikileaks si dichiara perseguitato per aver diffuso segreti diplomatici internazionali, in primis statunitensi. Il presidente della camera, Ginfranco Fini, immortalato con la scorta in vacanza, replica ai giornalisti, che ne mettono in rilievo il “privilegio legale” di una piccola corte, appellandosi al ministro Cancellieri perch riveda le regole del servizio protezioni, per risparmiare risorse pubbliche.
E sotto questa
pioggia bollente di frasi incuranti del cittadino che ha speso le ferie in citt  per mancanza di soldi o che è assillato dal rientro, terrorizzato dallo spettro diun autunno grigio e faticoso, qualcuno si rifugia nel benefico fluire di visioni poetiche.
Un occasione per tirarle fuori dal cassetto è il concorso nazionale di Poesia "Citt  di Sant’Anastasia", alla decima edizione, organizzato dall’associazione IncontrArci e coordinato da Giuseppe Vetromile. Tema libero per gli inediti da inviare entro il 30 ottobre. Tre i premi previsti 600 euro per il primo posto, 350 per il secondo, 250 al terzo e riconoscimenti speciali.
Non solo poesia. Anche racconto, attraverso la penna delle donne. Compie tre anni di vita il concorso I desideri delle donne promosso dal comune di Noale (in provincia di Venezia) e sponsorizzato dalla libreria Mondadori Mirano. I sogni al femminile vanno espressi in elaborati originali che non dovranno superare le quattro cartelle, da inviare entro il 16 ottobre.
A volte la scrittura può diventare terapia contro i disagi di un quotidiano sempre più difficile da percorrere. E la letteratura sommersa può emergere per merito di una manifestazione dedicata a chi scrive. Chi ha voglia di mettersi in gioco può cliccare i siti

www.concorsopoesiasantanastasia.blogspot.it
www.concorsiletterari.it

In foto, Mario Luzi, uno dei più celebri poeti e scrittori italiani del Novecento, scomparso nel 2005