Un marcia per dire “no” all’illegalit  e alla dispersione scolastica. questo il progetto “S.F.I.D.E. – Scuole, famiglie, integrazione contro la dispersione scolastica e l’esclusione sociale”. Ci sar  anche l’assessore comunale alla Istruzione Annamaria Palmieri al fianco dei bambini della scuola Volino Croce Arcoleo durante la sfilata di oggi sfilano, partenza alle ore 9.30 lungo via Foria, per la legalit , per l’intercultura e a favore dei diritti dei minori. Segue, dalle ore 10 nella sala Gemito alla Galleria Principe di Napoli in via Pessina, un seminario “La rete contro l’abbandono” . L’iniziativa, organizzata da LTM Ong, si inserisce nell’ambito del progetto S.F.I.D.E, finanziato dalla fondazione con il Sud. Intervengono inoltre Cristiana Morbelli, LTM ong, coordinatore progetto S.F.I.D.E; Armando Coppola, presidente della IV Municipalit  di Napoli; Armando Coppola Giuliana di Sarno, presidente della III Municipalit  di Napoli; Nunzia Laudati, ricercatrice IV Municipalit ; Dario Spagnuolo, docente e ricercatore; Cesare Moreno, maestri di Strada; Annabella Marcello, ITI Leonardo Da Vinci; Maria Rosaria Pangia, IPSCTGPM Caracciolo Salvator Rosa; Pasquale Vitiello, Istituto Comprensivo Statale Volino-Croce-Arcoleo.
“S.F.I.D.E. – Scuole, famiglie, integrazione contro la dispersione scolastica e l’esclusione sociale” ha operato attraverso la promozione e l’implementazione di una rete solida tra i principali attori del territorio della III e IV Municipalit  di Napoli, per la prevenzione dell’insuccesso scolastico, per il recupero dei ragazzi a rischio di dispersione, per l’emersione delle competenze personali e professionali volte anche al contrasto dell’illegalit  e del bullismo nonch alla promozione dell’inclusione sociale dei minori attraverso attivit  di consulenza e di coaching, rivolte anche alle loro famiglie, con laboratori didattici e motivazionali, interventi di orientamento e avviamento al lavoro.
In tale occasione sar  presentata e distribuita ai dirigenti scolastici del territorio la Ricerca-Azione sulla dispersione scolastica, a cura della IV Municipalit  di Napoli, dal titolo “La Rete contro l’abbandono nuove strategie di contrasto alla dispersione scolastica”.
Terminata la prima parte dei lavori, i partecipanti potranno gustare, al centro Jamme, dalle ore 13,30 le pizze preparate dai ragazzi sotto la guida di Gino Sorbillo. Nel pomeriggio, alle ore 16,30 presso la Fondazione Mondragone, sar  aperta l’esposizione dei lavori di artigianato tessile realizzati nel corso del progetto.

In foto, Gino Sorbillo che guider  i ragazzi nella preparazione delle pizze al centro Jamme