Musica e movimento in sincronica fusione al servizio della creativit  popolare. “Denz in da ghetto” è l’evento che unisce l’espressivit  del corpo in divenire alle sonorit  ricercate dal sapore nostrano.
L’evento, previsto per questa sera 3 settembre, dalle ore 18 alle 2,00 presso il complesso polifunzionale di Soccavo, viale Adriano, Napoli, è organizzato dalla Subcava sonora con il patrocinio dell’assessorato alla cultura e al turismo.
Denz in da ghetto si configura come il primo festival napoletano che unisce sotto la sua egida ben 6 band dal carattere ben tornito. Il programma prevede l’avvicendarsi di performance musicali, reading teatrali, cabaret, composizioni ballettistiche ed animazione per bambini.
A esibirsi nello spazio del piazzale antistante il Polifunzionale saranno tra gli altri i Sonatin for a Jazz Funeral, il gruppo romano Mary in June, Sharmacore, MaZZamma ed Emanuele De Franco. Le due performance di danza, Team Game ed Indian Feaver sono a cura della scuola di danza "GiuliArt" di Soccavo. L’ingresso prevede un contributo associativo.

Per saperne di più
www.subcavasonora.com

In foto, la locandina