Sorrento mette in  mostra il genio di Leonardo da Vinci (1452-1519). Il suggestivo convento di San Francesco ospita da oggi (giovedì 15 marzo, ore 18) fino al 5 novembre una mostra su vita,  opere e macchine dell’artista e scienziato. L’esposizione dal titolo “Leonardo da Vinci – l’orgoglio italiano”, ci consente di ammirare da vicino e utilizzare diverse macchine inventate dal grande genio di Leonardo da Vinci: ci saranno infatti macchine per il volo, come il predecessore del paracadute, una bicicletta, una sega idraulica e molte altre invenzioni.
Tutte le macchine sono funzionanti e possono essere toccate e provate, per consentire un’intensa esperienza percettiva sensoriale attraverso cui attivare meccanismi emotivi e cognitivi. L’esposizione si pone l’obiettivo di divulgare l’opera del grande personaggio del Rinascimento che fu pittore, architetto, scienziato, inventore, scultore, scenografo, musicista.
In esclusiva mondiale, e per la prima volta nella storia, sarà possibile ammirare da vicino la riproduzione del primo e unico dipinto autografato e datato da Leonardo da Vinci nell’aprile del 1471, a soli 19 anni. Realizzato su una mattonella di 20 cm, con 1,20 cm di spessore, raffigura l’Arcangelo Gabriele realizzato con la tecnica dell’eterna vernice, citata nel suo trattato della pittura.
La produzione della mostra che  arriva a Sorrento, dopo Firenze, Milano, Matera, Salerno, Abu Dhabi, Sidney e Wenzhou,  è curata da Tappeto Volante di Domenico Maria Corrado.
In foto, una panoramica della mostra
Info e prenotazioni: 0818631581 – 3391888611 (anche WhatsApp) www.tappetovolante.org