“Triangolo liquido nel mare del web”. Va in scena dal 15 al 18 marzo a Spazio Libero Teatro, luogo esclusivo della rappresentazione del contemporaneo. Un testo di Cosimo Sinforini, progetto e regia Vittorio Lucariello, con Cosimo Sinforini, Ivano Russo, Melania Balsamo, Miriam Martine Manco, Claudia Gherardelli.
Classico triangolo, moglie, marito, amante; tre post-adolescenti, ma non ancora adulti, dei nostri giorni. Tre eredi del processo di dissipazione degli anni 90, mostrano senza strafare il loro modo di comunicare, la nuova perversione, la diversa sensibilit .
Cosa accade tra i giovani oggi? Quali sono gli argomenti, le pratiche su cui discutono, su cui comunicano, quali i loro motivi esistenziali, quelli con cui intrecciare dei rapporti di amicizia, di convivenza, il dialogo, la mediazione?
Attraverso i nuovi modi di comportamento dei tre protagonisti di questo spettacolo, si può comprendere come i mutamenti, che gi  si stanno verificando nel quotidiano siano, rispetto a un recente passato, radicali.
Sullo sfondo vi è un’educazione culturale fortemente concentrata sui temi del lavoro e dell’occupazione,che in parte esclude, necessariamente, la sfera umana, per non dire quella morale e sentimentale della vita.
Questa mancanza totale di preparazione ai rapporti di civile convivenza è forse una delle cause della solitaria immaturit  che si va rafforzando attraverso l’invasione tecnologica. Dai videogiochi ai social network, dall’uso e dall’abuso di una informazione e di una comunicazione ultra rapida e telegrafica si è dilatata una generazione defatigata, deresponsabilizzata, deprivata, esclusa dal godimento e dal tormento, dalla soddisfazione del bisogno, di natura sociale, culturale e privata, esclusa persino dal sentimento di dolore singolo o di massa, che aveva il compito di unire ed amare, forse anche odiare per poter vivere.

Per saperne di più
www.spazioliberoteatro.it

Spazio Libero Teatro
via del parco Margherita, 28 – Napoli
Tel.081402712

In foto, una scena dello spettacolo