L’Associazione Festival della Filosofia in Magna Grecia è alla sua VII edizione. Dal 15 al 21 aprile 2013 si svolger  nello splendido territorio cilentano, dichiarato dall’Unesco patrimonio dell’umanit , articolandosi tra gli scavi di Velia, la Certosa di Padula e Vallo della Lucania.
Il palinsesto è denso d’incontri, molteplici iniziative di qualit  consentono ai liceali di “legare la filosofia al proprio vissuto, alle domande che ognuno di loro si pone”.
Dialoghi filosofici, laboratori di filosofia pratica cinema, yoga, musica, teatro, laboratorio delle parole figlie delle idee, laboratorio di danza, fotografia, pittura, passeggiate filosofiche con rappresentazioni teatrali negli scavi di Velia e nella Certosa di San Lorenzo a Padula, la prima sfida di poetica tra le scuole italiane “Rapoiesis”, un concorso per cartoni animati.
Si parte al mattino con le passeggiate filosofiche teatrali a cura dell’associazione culturale Artefia, guidata dal regista e formatore Vincenzo Maria Saggese “Noùs ecco il vero” percorrendo l’area archeologica di Velia, dopo una introduzione alla Filosofia Parmenidea; “Ombaurea” immersi nella sontuosa architettura della Certosa di Padula. Con i laboratori di filosofia pratica i ragazzi realizzano un percorso-stage che conduce allo sviluppo di concrete competenze per sviluppare l’intelligenza o meglio le intelligenze, collegandosi alla teoria sulle intelligenze multiple di H. Gardner.
Il Festival della Filosofia della Magna Grecia è un progetto educativo esperienziale, colloca al centro dei propri percorsi pedagogici “l’incontro con gli altri”, “il valore della persona”.
Attivit  di intrattenimento finalizzate a educare, divertire e socializzare, grazie alle quali gli studenti riescono, seguendo un percorso di scoperta, a ricostruire una identit  individuale e collettiva entrando in relazione gli uni con gli altri e con le proprie diversit .

Il programma completo è su

www.filosofiafestival.it

In foto, la Certosa di Padula