Aldo Sandulli è il nuovo Preside di Giurisprudenza dell’universit  Suor Orsola Benincasa di Napoli. Internazionalizzazione e job placement le grandi sfide di una facolt  che si prende cura di ogni singolo studente. Iscrizioni aperte fino al 21 settembre per l’unico corso di laurea magistrale in Giurisprudenza a numero programmato del Mezzogiorno, che affianca ai docenti, avvocati, magistrati e notai. Inoltre, a Raffaele Cantone, presidente dell’autorit  nazionale anticorruzione, è affidato l’unico insegnamento italiano dedicato alla legislazione antimafia.

Professore ordinario di Diritto dell’ateneo, gi  visiting professor alla faculty of Law della University of Cambridge e alla Law School della University of Michigan, assistente di studio del giudice Sabino Cassese alla Corte Costituzionale e commissario straordinario dell’Agenzia Spaziale Italiana, e attualmente unico rappresentante delle Universit  meridionali in seno al Comitato di esperti per la politica della ricerca del Miur, Sandulli (in foto) ci illustra il suo obiettivo.
«La sfida delle Facolt  giuridiche dei prossimi anni sar  quella di riuscire a cogliere le nuove esigenze della societ  contemporanea e del mondo del lavoro del giurista del XXI secolo. In questo senso, stiamo lavorando a un percorso di studi volto a formare, per cos dire, un “giurista 2.0”, che, oltre al solito forte impianto tecnico-teorico, utile per le professioni e per i concorsi pubblici, sia aperto a ulteriori possibilit  ed orizzonti lavorativi, in particolare nelle aziende e negli enti privati e pubblici, nazionali e internazionali».
Preside, quali le novit  per le matricole?
Il mio primo impegno sar  quello di rafforzare ulteriormente il sistema di tutoraggio personalizzato, che garantir , grazie alla presenza del numero ristretto di studenti, un’assistenza individuale cos attenta e capillare da non rendere traumatico il passaggio dalle metodologie didattiche della scuola a quelle dell’universit .
E poi?
Amplieremo il percorso di stage e tirocini professionalizzanti gi  durante il corso di studi (presso gli studi legali più prestigiosi o le magistrature, ma anche presso i diversi enti pubblici e le imprese), per iniziare a preparare lo studente al passaggio al mondo del lavoro offrendo gi  concrete occasioni di inserimento.
Può anticiparci le priorit  della nuova strategia?
Lavoro e internazionalizzazione. La facolt  di giurisprudenza del Suor Orsola sar  sempre più attrezzata per entrare in una rete europea e internazionale più vasta, grazie al sistema di cooperazione che l’Ateneo gi  realizza con oltre cento Universit  di tutto il mondo, dalla Cina all’Australia, dagli Stati Uniti all’Argentina. Una vocazione internazionale che rafforzer  anche le competenze dei futuri giuristi facilitando il lavoro di quello che è il nostro fiore all’occhiello un Ufficio di job placement che segue individualmente i nostri laureati nella ricerca delle migliori occasioni professionali.
E le novit  della didattica?
Inglese giuridico, scrittura di testi e informatica giuridica sono tre nostri grandi punti di forza. Basti pensare alla solidit  della competenza linguistica che garantiscono ben quattro anni di inglese giuridico.