Tatuatori di tutto il mondo a Napoli, alla Mostra d’Oltremare, da venerdì 12 a domenica 14 maggio. Per l’ International Tattoo Fest . Tra i protagonisti,  “In Form of Art”, scuola d’arte napoletana che, per l’occasione, ricreerà tutto l’incanto di un’antica bottega d’arte.
Il maestro d’arte e fondatore della scuola, Marco Chiuchiarelli, si esibirà in una maestosa performance intitolata “Ecce homo” che consisterà nella realizzazione di un disegno dalle voluminose dimensioni di 7 metri, da svolgere nell’arco dei tre giorni della manifestazione.
Capitanati dal maestro Gennaro De Rosa, armati di cavalletti e strumenti, gli allievi  disegneranno un modello dal vero. E i visitatori potranno partecipare, testando le proprie capacità con il modello vivente. La scuola presenterà anche ufficialmente il nuovissimo Master di disegno e anatomia per tatuatori che andrà ad affiancare a numerosi corsi che già l’accademia offre.
All’evento sarà presente anche la Douglas Edizioni, casa editrice strettamente legata alla “In Form of Art” con la partecipazione di Simone Prisco, autore del graphic novel “Immortali” reduce dai recenti successi del Napoli Comicon.

Nata nel 2005, situata nel cuore della Napoli antica, a pochi passi dai principali siti di interesse storico-artistico della città, la Scuola d’arte “In Form of Art” si pone come una delle realtà culturali di maggior spessore non solo della Campania ma dell’intero territorio nazionale e fa dell’alta formazione artistica e di un’intensa attività di organizzazione di eventi, le sue attività portanti.
Per saperne di più
http://www.tattoonapoliexpo.it/