Stazioni d’emergenza, rassegna teatrale di compagnie d’avanguardia italiane, sul palco della Galleria Toledo di Napoli. Prosegue, dopo il successo “Scusate se non siamo morti in mare” di Emanuele Aldovrandi, “Lamleto” di Marco Bianchini, “Hamlet routine-Hamle tronic” di Tommaso Mantelli, con “Toy boy” in scena questa sera 21 e domani 22 alle ore 20,30.
Spettacolo della Compagnia BluTeatro con Vincenzo D’Amato, Alessandra Fallucchi, Luca Mascolo, drammaturgia e regia di Massimo Odierna. Una coppia decide di ospitare in casa un toy boy per vivere fantasie erotiche a lungo represse. I coniugi si mostrano esuberanti instaurando un clima amichevole con l’ospite per mettere a proprio agio il giovane ragazzo. Vogliono vivere una sera imprevedibile ed eccitante in contrasto alla monotonia in cui sono immersi i loro vicini di casa.
Il toy boy, lo sconosciuto, è il fantasma seducente che con fantasie sessuali può rendere la vita meno grigia e il mnage meno opprimente. Le dinamiche perverse mettono a nudo la crisi densa di infelicit  e insoddisfazioni della coppia.
Sabato 24 alle 20,30 e domenica 25 alle ore 18, in scena “R4 Alice (requiem for Alice”) scritto interpretato diretto da Benedetta Carmignani, Emiliano Minoccheri, Massimiliano Musto, Giuseppina Randi. E’ il funerale di Alice, la fanciulla della favola, simbolo della fantasia, immaginazione, creativit , della voglia di agire e reagire, che contrastano coll’individualismo. L’artista è l’essere generoso che convive opera e lotta con gli altri per costruire una societ  meno egoista, amante della pace e della fratellanza con i diversi per religione, cultura, scelte etiche e sessuali.
In scena, Alice non è colei che deve affrontare il passaggio, non sempre facile, dall’infanzia all’adolescenza. Lei è una donna che ha vissuto passioni, avvenimenti densi di sconfitte e successi, incontri, abbandoni, delusioni, tradimenti. Ha molti ricordi. E’ confusa e delusa. Non ha vissuto una felice infanzia fatta di smarrimenti e lacerazioni dei sogni, gioie, speranze che meritava alla sua et . Ora, vecchia triste e stanca, vive l’et  senile.

info e prenotazioni

081.425037
Galleria Toledo teatro stabile d’innovazione via Concezione a Montecalvario, 34 Napoli . +39 081425037 linea 1 M / stazione Toledo / uscita Montecalvario
orario spettacoli feriali ore 20.30 – festivi 18.00, biglietti 10 euro
galleria.toledo@iol.it

www.galleriatoledo.org