Come tanti post-it. Quei piccoli quadrati di carta colorata che invadono le pareti degli uffici, le loro scrivanie, persino gli schermi dei computer. Incollati un po’ dovunque, come promemoria di appuntamenti, impegni, incontri. La danza inonda la citt  e si trasforma in “Post-it” (è il titolo dell’iniziativa), countdown ideato dal Napoli Teatro Festival Italia che quest’anno prende il via il 7 giugno. Da domani in tutta la citt  performance per ricordarel’inizio della nuova edizione, tra meno di un mese protagonisti, i ballerini di CHIARADANZA, centro di ricerca, promozione e produzione di teatro e danza diretto da Linda Martinelli, le coreografie sono formate da Anna Redi. Esperimenti coreografici per corpi metropolitani
I danzatori si muoveranno in gruppi di venti e animeranno a sorpresa i vagoni di treni, stazioni della metropolitana e delle funicolari, strade e monumenti cittadini, come un immenso palcoscenico, trascinando e meravigliando il pubblico inconsapevole. Le rappresentazioni dureranno tra i 3 e i 4 minuti. Giocheranno sull’imprevisto, suscitando stupore e coinvolgendo spettatori-passanti.

Di seguito, date e luoghi delle messinscena istantanee.

Mercoled 9 maggioore 9/11 e 12/14, luogo vagoni dei treni, banchine di attesa dei treni (Piazza Bovio – Piazza Dante), alcune aeree aperte di transito passeggeri (entrate o uscite da e verso i treni), funicolare del Vomero (Stazione di Via Cimarosa e Stazione di Piazza Amedeo), funicolare centrale (Stazione di Piazza Augusteo), strade (via Roma, Galleria Umberto I, via Scarlatti, piazza Bovio, via Chiaia)

Mercoled 16 maggio ore 10/14, luogo vagoni dei treni, banchine di attesa dei treni (Piazza Bovio – Piazza Dante), alcune aeree aperte di transito passeggeri (entrate o uscite da e verso i treni), funicolare del Vomero (Stazione di Via Cimarosa e Stazione di Piazza Amedeo), funicolare centrale (Stazione di Piazza Augusteo), strade (via Roma, Galleria Umberto I, via Scarlatti, piazza Bovio, via Chiaia)

Gioved 24 maggio ore 15/20, luogo vagoni dei treni, banchine di attesa dei treni (Piazza Bovio – Piazza Dante), alcune aeree aperte di transito passeggeri (entrate o uscite da e verso i treni), funicolare del Vomero (Stazione di Via Cimarosa e Stazione di Piazza Amedeo), funicolare centrale (Stazione di Piazza Augusteo), strade (via Roma, Galleria Umberto I, via Scarlatti, piazza Bovio, via Chiaia)

b>Luned 4 giugno 10/12 e 16/18 (da confermare), luogo vagoni dei treni, banchine di attesa dei treni (Piazza Bovio – Piazza Dante), alcune aeree aperte di transito passeggeri (entrate o uscite da e verso i treni), funicolare del Vomero (Stazione di Via Cimarosa e Stazione di Piazza Amedeo), funicolare centrale (Stazione di Piazza Augusteo), strade (via Roma, Galleria Umberto I, via Scarlatti, piazza Bovio, via Chiaia)

Venerd 15 giugno ore 10/14, luogo vagoni dei treni, banchine di attesa dei treni (Piazza Bovio – Piazza Dante), alcune aeree aperte di transito passeggeri (entrate o uscite da e verso i treni), funicolare del Vomero (Stazione di Via Cimarosa e Stazione di Piazza Amedeo), funicolare centrale (Stazione di Piazza Augusteo), strade (via Roma, Galleria Umberto I, via Scarlatti, piazza Bovio, via Chiaia).

Per saperne di più
www.chiaradanza.it

In foto, frammento di coreografia dal sito di Chiaradanza