In questi giorni, Blindhouse-Blindarte, societ  attiva dal 1979 nel settore della custodia professionale di opere d’arte e oggetti di valore, che vanta a Napoli i caveaux tra i più importanti d’Italia, e il Family Office del Gruppo Montepaschi, che propone alle famiglie e agli imprenditori soluzioni evolute per valorizzare il patrimonio nella sua globalit  e complessit , danno il via alla collaborazione per la gestione di servizi legati al mondo dell’arte.

Il progetto prevede nel 2011 la realizzazione di eventi culturali, che si terranno principalmente nelle gallerie Blindarte a Napoli, come dibattiti, incontri con i protagonisti del panorama artistico italiano e internazionale e con specialisti del settore, quali critici, storici dell’arte, restauratori, esperti di mercato.

“Si tratta di un progetto di grande significato” ha dichiarato Antonio Guarro, responsabile del Centro Family Office di Napoli. Un primo appuntamento si terr  a dicembre quando, in anteprima, i clienti di Blindhouse-Blindarte e del Family Office del Monte dei Paschi di Siena avranno la possibilit  di visionare, nel corso di un evento esclusivo, le opere che saranno oggetto delle aste, in calendario l’11, il 12 e il 15 dicembre, nella sede di Blindarte a Napoli.

Nella prima, sabato 11 dicembre, ore 16.30, verranno battuti circa 350 lotti tra importanti orologi e gioielli, come il Rolex Daytona Paul Newman’ o un anello Buccellati in oro giallo. Doppio appuntamento per domenica 12 dicembre; alle ore 11.30, si terr  l’asta dedicata agli arredi, alle porcellane e agli oggetti d’arte, in cui verranno esitati 180 lotti, mentre alle ore 18.30, quella dipinti antichi, libri e dipinti del XIX e XX secolo. L’arte moderna e contemporanea sar  la protagonista di mercoled 15 dicembre, ore 18, con importanti opere.

Domenica 12 dicembre 2010 alle ore 11.30 si terr  l’asta n. 44 di arredi, argenti, porcellane e oggetti d’arte e alle ore 18.30 l’asta n. 45, in cui saranno battuti dipinti antichi, libri e dipinti del XIX e XX secolo.

Nel catalogo relativo all’asta degli arredi, argenti, porcellane e oggetti d’arte, segnaliamo un importante centrotavola in porcellana appartenente al celebre "Servizio Farnesiano” e dipinti un Mattia Preti, un Riccardo Lattuada Jusepe de Ribera detto "lo Spagnoletto" e un Riccardo Lattuarda. Il 15 dicembre circa 340 opere che verranno poste in vendita, va senz’altro notato lo splendido dipinto del 1956 di Francesco Casorati, dal titolo “Figura e natura morta”, stimato 70.000/90.000 euro; o “Il sifone” di Carlo Carr  realizzato sempre nel 1956.

Tra le opere recenti spicca il ritratto di Andy Warhol. realizzato dal celebre artista nella sua Factory newyorkese su proposta di Lucio Amelio.

“Dopo oltre trent’anni di attivit  prestata alla salvaguardia dei beni e valori della nostra clientela, e dopo aver sviluppato con successo l’unica casa d’aste del Centro-Sud Italia membro dell’associazione nazionale e internazionale delle case d’asta, siamo lieti di annunciare l’accordo di collaborazione nei servizi per l’arte con un partner di tale rilievo” dichiara Memmo Grilli, direttore del dipartimento di Arte Moderna e Contemporanea della Blindhouse-Blindarte.

Nelle foto, alcuni degli oggetti all’asta