Il Cibo protagonista di questa prima settimana del 2012 al complesso del Vanvitelliano di Bacoli, dove sabato 7 gennaio, dalle 10 alle 17 si svolger  ‘appuntamento l’appuntamento “Verso il Mercato della Terra dei Campi Flegrei” con racconti dalla (bio)diversit  che vedranno protagoniste le Comunit  del Cibo e i Presdi Slow Food.

Negli spazi del celebre luogo costruito dall’architetto della Reggia di Caserta, Luigi Vanvitelli, sar  allestito un Mercato della Terra Flegrea con produzioni selezionate da Slow Food sul territorio locale e regionale. Saranno presenti i Presdi del Carciofo Bianco di Pertosa, del Fagiolo Cannellino “dente di morto” di Acerra, della Papaccella Napoletana, del Pomodoro San Marzano e le Comunit  del Cibo Slow Food dei Campi Flegrei della Cicerchia flegrea e degli Ortolani flegrei.

Durante la giornata del Slow Food si organizzer  un mercato dove sar  possibile acquistare direttamente dai produttori alcune eccellenze del territorio, gli assaggi di Laboratori del Gusto a cui seguiranno delle proiezioni di brevi filmati realizzati da Slow Food che raccontano e testimoniano efficacemente l’importanza del tema della salvaguardia della biodiversit .
All’evento prenderanno parte anche le scuole del comune di Bacoli. «Comunicare questi temi alle future generazioni ha dichiarato Vito Trotta, Fiduciario Slow Food Campi Flegrei e responsabile regionale del progetto Presdi Slow Food – è uno degli obiettivi strategici dell’Associazione. Gli assaggi di Laboratori del Gusto sono dedicati ai temi dell’orto e delle sua difesa, al vino Falanghina, testimone importante dell’areale flegreo e ai mieli di qualit ». Interverranno, tra gli altri, in qualit  di relatori, i produttori Bruno Sodano, Luigi Di Meo e Paco Castaldi, impegnati a testimoniare, raccontare e partecipare il loro impegno costante di resistenza contadina.

Di seguito, il programma delle attivit .

ASSAGGI DI LABORATORI DEL GUSTO
Sala 2 (Casina Vanvitelliana)
Ore 11,30″Difendiamo i valori dell’orto!”
Ore 12,30″Identit  territoriali la Falanghina dei Campi Flegrei”

Ore 15,30″Suadenti dolcezze l mieli dei Campi Flegrei”

“LA BIODIVERSIT IN IMMAGINI”
(proiezione di brevi filmati prodotti da Slow Food)
Sala 1 (Casina Vanvitelliana)
Ore 11,00″Terra Madre”
Ore 11,30″La biodiversit  in parole, immagini e musica”
Ore 12,00″Dalle coste africane Le comunit  della Piccola Pesca”

Ore 15,00″Il Presidio della Bottarga di Muggine delle Donn e Imraguen”

Ore 15,30″Terra Madre”

Ore 16,00″La Terra del Rimorso”

Sala 3 (Casina Vanvitelliana)

Esposizione di foto del Parco Regionale dei Campi Flegrei sul tema “L’uso del suolo”

LA MOSTRA/UNESCO PER LA FAMIGLIA

Domenica 8 gennaio alle 17 nella “Sala Sannazaro” della Chiesa di S. Maria del Parto a Mergellina, si conclude la mostra organizzata dal Club UNESCO Napoli, e dall’Associazione “Domina Nostra, “DE PARTU VIRGINIS “, ispirata all’opera di Jacopo Sannazaro. Omaggio al tema della Nativit  e della Famiglia. Un contributo, attraverso l’arte, alla diffusione di quei valori che sono alla base della pace e del rispetto dei diritti umani sanciti dall’UNESCO.
Nel corso della serata, dopo gli interventi di Fortunato Danise, presidente del Club UNESCO Napoli e di Fra Attilio M. Carrella, il concerto del Coro polifonico, “In…. stabile d’epoca” l’esibizione di Giulio Iervolino, del poeta Giuseppe Scognamiglio , dei musicisti Cinzia Castiglione e Oreste Avolio. Tra gli artisti, Ena Villani, Paolo De Meglio, A.Maria Balzano, Lucia Vecchiarelli, Paolo Ferrigno, Emilio Pitocco, Mimmo Piscopo, Marilena Rango, Stefania Colizzi, Loretta Bartoli.
In foto, la reggia di Caserta