Torna il testo pluripremiato di  Fortunato Calvino.  Per gli appuntamenti settembrini di “Estate a Napoli 2017”, edizione dedicata a Totò. Il Comune di Napoli, con la collaborazione di Metastudio89 e Napoli Sotterranea, presenta “Cravattari”,  con Antonella Morea, Rosa Fontanella, Laura Borrelli, Gioia Miale, Pietro Juliano.
Cravattari” ha debuttato nel 1995 e da allora è stato rappresentato in diverse città italiane raggiungendo il numero di 900 repliche. Dopo 23 anni viene riproposto nella  versione originale  diviso in due parti allestite in altrettante location.
Il testo di Fortunato Calvino ha ricevuto il Premio Giuseppe Fava, il Premio Giancarlo Siani ed altri Importanti riconoscimenti. La prima parte dello spettacolo si svolgerà  nella Basilica di San Paolo  Maggiore, la seconda  nelle Gallerie di Napoli Sotterranea.
Gli spettatori seguiranno gli attori da un palcoscenico all’altro avendo modo di apprezzare la bellezza delle location, gioielli del patrimonio artistico e culturale di Napoli, risorsa preziosa per la città  da contrapporre all’economia alimentata dall’illegalità  di cui si parla nel testo.
Il campo di indagine dell’autore è la Napoli del degrado, delle usuraie più feroci degli uomini che parlano il pesante dialetto dei bassi. Una storia di tutti i giorni che coinvolge i componenti di una intera famiglia, indotta progressivamente a vendere, in una vorticosa spirale di debiti, il negozio, l’oro, la casa, persino l’onestà. In questo contesto si delinea la “piéce” della discesa agli inferi, il rifuggire dal triste mondo dei vivi e la scomparsa nella Napoli sotterranea vissuta come unica via di scampo.

Sabato  9 settembre ore 20,30
Domenica 10 settembre ore 20,15
Sabato  16 settembre ore 20,15
Domenica 17 settembre ore 20,15