Oltre 1 milione di euro per progettazione di attivit  e servizi rivolti ai giovani. quanto mette a disposizione l’assessorato ai giovani del Comune di Napoli.
«Napoli è una citt  che deve dare strumenti al suo capitale umano sottolinea l’assessore Alessandra Clemente- per vincere il senso di impossibilit  che troppo spesso costringe i suoi giovani a cercare fortuna in altri lidi, la strada è lunga e tortuosa, ma il cammino è iniziato».

Contaminazione e condivisione sono queste le parole d’ordine che hanno animato la stesura dei bandi e tutto l’iter amministrativo che ha portato alla pubblicazione.

La sfida è quella di dare ai giovani napoletani quegli strumenti e quelle opportunit  per creare reali occasioni di sviluppo, testare la propria creativit  e professionalit  mettendola al servizio del territorio.

Una sola considerazione è d’obbligo speriamo che vengano premiati la genialit  e la vivacit  intellettuale dei giovani talenti,
oltre al protagonismo dei territori, specialmente in periferia, lasciando indietro i “soliti” soggetti associativi che fanno il bello e cattivo tempo delle politiche giovanili in citt  da qualche decennio.

Per diffondere i bandi sulle politiche giovanili pubblicati lo scorso 30 dicembre l’assessorato ai Giovani ha organizzato una serie di incontri-dibattito presso le dieci municipalit , secondo il seguente calendario
13 GENNAIO ore 15,00 Municipalit  VII
14 GENNAIO ore 10,00 Municipalit  IV
14 GENNAIO ore 15,00 Municipalit  II
14 GENNAIO ore 18,00 Municipalit  IX
15 GENNAIO ore 10,00 Municipalit  III
15 GENNAIO ore 15,00 Municipalit  I
16 GENNAIO ore 11,30 Municipalit  VIII
16 GENNAIO ore 15,00 Municipalit  VI
17 GENNAIO ore 15,00 Municipalit  V
17 GENNAIO ore 18,00 Municipalit  X

Per saperne di più
www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/23438

In foto, uno scatto di Vincenzo Amato