Pacchetto anticrisi all’universit . L’iniziativa è del Suor Orsola Benincasa (in foto, la cittadella universitaria). Tutti gli studenti che superano il test d’ingresso vengono premiati con la possibilit  di detrarre gi  dalla prima rata delle tasse per l’immatricolazione il costo sostenuto per la partecipazione al test. Spiega il rettore Lucio d’Alessandro «Abbiamo ideato una nuova formula per l’iscrizione ai test d’ingresso proprio per consentire ai giovani neomaturati che si apprestano a una scelta cos importante di farla, senza aggravio di costi, nel modo più consapevole possibile. Quella della partecipazione a tutti i test d’ingresso è una ulteriore opzione che abbiamo voluto concedere agli studenti ancora indecisi proprio per consentire loro una riflessione ancor più ponderata sulla scelta del percorso formativo da intraprendere».
Al Suor Orsola è, infatti, possibile partecipare a tutti i test d’ingresso per i corsi di laurea a numero programmato (giurisprudenza, psicologia, scienze della comunicazione e scienze del servizio sociale) pagando una sola volta la tassa di iscrizione al test, 40 euro, più bassa della media nazionale e della media campana .
previsto anche un premio al merito per i migliori neo maturati con un sconto di 500 euro sulle tasse universitarie per tutti coloro che hanno ottenuto 100 come votazione all’esame di maturit  e di 300 euro per chi ha raggiunto dal 95 al 99. Premi al merito che continuano anche per le iscrizioni agli anni successivi al primo e sono, in questo caso, regolati sul numero di crediti universitari conseguiti ogni anno.
Contratto con lo studente è un accordo con cui l’ateneo si impegna a non aumentare le tasse negli anni successivi rispetto a quelle pagate nell’anno di immatricolazione, anche per i fuoricorso che però sono molto pochi. Per loro esiste una specifica task force che li segue individualmente affinch concludano positivamente il patto che, qualche anno prima, hanno siglato con l’Universit , con la loro famiglia e con se stessi.
Prime scadenze per i test d’iscrizione fino al 9 settembre è possibile prenotarsi per comunicazione, giurisprudenza, formazione, psicologia, restauro dei beni culturali e servizio sociale. ). Il 9 settembre scade pure il termine per le iscrizioni alle selezioni previste per il corso di laurea quinquennale a ciclo unico in scienze della formazione primaria, l’unico percorso accademico direttamente abilitante all’insegnamento nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria. E con i suoi 360 posti disponibili il Suor Orsola è il secondo ateneo italiano, dopo Milano Bicocca.
Entro il 12 settembrepotranno presentare domande d’iscrizione ai test d’ingresso gli studenti che aspirano ad accedere ai corsi di Scienze della comunicazione (300 posti), Scienze e tecniche di psicologia cognitiva (250 posti) e Scienze del servizio sociale (quest’ultimo è l’unico ubicato nella sede di Salerno e ha 150 posti disponibili).
Per l’unico corso di laurea magistrale in giurisprudenza a numero programmato del Mezzogiorno dove solo 150 sono i posti disponibili la scadenza per le iscrizioni è fissata al 18 settembre e il test d’ingresso al 23 settembre. Tra le innovazioni che il corso propone attenzione allo studio dei casi concreti, simulazioni processuali, inglese giuridico, progetti di avanguardia nell’informatica giuridica, tutoraggio personalizzato e stage anche internazionali.

C’è tempo fino al 10 ottobre per l’iscrizione al test d’ingresso per il corso di laurea magistrale in restauro dei beni culturali (soltanto 20 i posti disponibili). Un corso di laurea molto ambito perch, dopo la riforma, il titolo di laurea ha valore di esame di Stato ed è direttamente abilitante alla qualifica di restauratore di beni culturali.
Tutte le domande di ammissione ai test d’ingresso per ogni corso di laurea possono essere presentate online (www.unisob.na.it/iscrizioni ). Resta il 5 novembre 2014il termine per l’immatricolazione a tutti gli altri corsi di laurea triennale ad accesso libero (scienze dell’educazione, conservazione dei beni culturali, lingue e culture moderne e progettazione e gestione del turismo culturale) e ai corsi di laurea magistrale.