Paulo Azevedo e Sergio Neiva tra le poesie di André Luiz Valmont alla Unusual art gallery, via Maielli 20 Caserta. Da sabato 14 gennaio (opening alle 19) fino al 28. Un poeta e due pittori che provengono dallo stesso territorio, un’occasione per aprire uno spiraglio non affatto esaustivo sullo sviluppo dell’arte contemporanea negli stati coinvolti dall’enorme patrimonio della foresta amazzonica. La mostra è curata da Sueli Viana De Micco.
Paulo Azevedo è un architetto, il suo sguardo sui muri ha un valore ambivalente, ciòche viene progettato e costruito dall’uomo per creare spazi architettonici subisce l’influenza dell’acqua determinata da un clima particolarmente umido, quanto si possano facilmente deteriorare e cambiare forma, colore e sostanza lo si può immaginare guardando i suoi dipinti.
L’acqua sotto forma di pioggia è al centro dei dipinti di Sergio Neiva, il suo mondo sembra subacqueo, la visione appare sfumata come attraverso i vetri di un acquario o forse è lo sguardo di un uomo che nasconde le lacrime sotto una pioggia improvvisa ma perenne.
La formazione  poetica di Valmont, che una laurea in Economia,  è legata alla bisnonna Estelita Valmont, poetessa e docente universitaria in lingua francese presso L’ università Sorbonne di Parigi e amica personale della principessa imperiale e regente Izabel Bragança e Bourbon del Brasile .
Al vernissage interverranno l’artista Gerardo Del Prete  e Vincenzo Mazzarella, responsabile animazione e didattica della Reggia di Caserta.
Per saperne di più
3663865889- 3343065263
suelidemico@gmail.com
La galleria è aperta  tutti i giorni dalle 18 alle 20
In foto, opere in mostra alla Galleria di Caserta dal 14 gennaio