La video arte è una realt  sempre più ramificata e diffusa e la V edizione del festival internazionale “Magmart – video under volcano” ne è un chiaro esempio. Domenica 28 marzo al Pan (Palazzo delle Arti di Napoli) si è conclusa la triade di giorni di proiezione dei 300 video partecipanti.

Una vasta rassegna, la più grande a Sud di Roma, che unisce l’Italia, con Napoli portavoce, al resto del mondo. Un’universalit  di linguaggi e culture con un unico comune denominatore: la video-arte.

Lontana dalla lezione del 1968 di Nam June Paik, uno dei pionieri della video-art, la tecnica video si è evoluta e specializzata nell’uso digitale e del plasma che portano ad una maggiore definizione dell’immagine e del suono, fondamentali elementi per una maggiore qualit  fruitiva, essendo lo spettatore maggiormente coinvolto soprattutto per l’uso che essa fa di strumenti alla portata dei più.

Per questa V edizione, il festival ha coinvolto un numero sempre crescente di artisti italiani, e soprattutto campani, che si sono confrontati con restanti centinaia di artisti provenienti dalla Polonia, Germania, Spagna, Francia, Irlanda, Austria, Gran Bretagna, Croazia, Grecia, Slovacchia, Romania, Belgio, Serbia e Montenegro, Svizzera, Russia, Svezia, Olanda, Finlandia, Norvegia, Stati Uniti, Canada, Corea del Sud, Giappone, Brasile, Israele, Colombia, Turchia, Iraq, Nuova Zelanda, Australia, Filippine.

Napoli ancora una volta consolida e conferma il suo ruolo di palcoscenico e vetrina universale dell’arte, ponendosi come un valido punto di riferimento culturale tra il mondo e la citt , proiettandosi sempre più verso il Forum Universale delle Culture che ospiter  nel 2013.

Gli artisti sono chiamati ad affrontare il tema della “Vision(s) of” utilizzando unicamente tecniche digitali e con video di una durata massima di dieci minuti ciascuno. Una giuria di esperti ha selezionato trenta opere che entreranno a far parte della collezione permanente del CAM (Casoria Contemporary Art Museum) partner storico della rassegna, che il 17 aprile inaugurer  e presenter  al pubblico.

Nelle foto, alcuni fotogrammi dei video in mostra

Per informazioni e contatti:

info@magmart.it

www. magmart.it