Napoli non smette mai di sorprenderci con le sue bellezze e le tante pregevoli iniziative che avvengono ogni giorno in città. Camminando per le strade del centro storico, nei pressi dell’Orto Botanico è possibile ad esempio imbattersi in una meravigliosa dimora privata, Villa di Donato, trasformata in una location per eventi culturali a tutto tondo. Proprietaria della villa, Patrizia De Mennato, ha ben pensato di aprire le porte di casa al quartiere per il quale si propone di divenire un punto di riferimento culturale e luogo di aggregazione per chi ama l’arte nelle sue molteplici espressioni.

teatro-in-villa«Il mio amore per il teatro e la musica – spiega Patrizia De Mennato – nasce praticamente con me, lo porto dentro sin da piccola. Avendo a disposizione una dimora storica così bella, ho pensato di unire la mia passione con il desiderio di fare qualcosa per il quartiere. Così, circa dieci anni fa Villa Di Donato ha iniziato a ospitare mostre d’arte contemporanea divenendo sede espositiva delle mostre organizzate dall’associazione  Art 1307 di Renato e Cynthia Penna. Negli ultimi tre anni abbiamo inserito anche degli eventi performativi, dal teatro alla danza e dallo scorso anno abbiamo una programmazione annuale ricca di eventi. La mia gioia sta nel vedere queste mura rivivere grazie a una effervescenza culturale che sta inondando la città. E ancora più bello è condividere tutto questo con il quartiere che sta rispondendo con grande entusiasmo alle nostre iniziative, molte delle quali sono fatte anche a misura di bambino».

eventi-piccoli-villa-di-donato
Villa Di Donato ospita oggi eventi di arte, musica e teatro, e con “Prima della prima” l’esibizione del Sestetto Stradivari dell’Accademia Di Santa Cecilia di Roma, lo scorso week end ha lanciato il primo di una serie di eventi che mirano a riportare la musica da camera nelle dimore storiche, riprendendo un’abitudine antica riletta in chiave contemporanea.
La programmazione di questa seconda Stagione di Live in Villa di Donato comprende spettacoli divisi in ben cinque rassegne, ognuna delle quali affidate a grandi professionisti del settore e ognuna capace di intercettare gusti di pubblici differenti.

. LIVE in Villa di Donato, a cura di Brunello Canessa
. A cena con…monologhi d’artista, a cura di Annamaria Ackermann
. Il Cimarosa in Villa, diretto da Susanna Canessa
. In scena ragazzi, a cura di trasFORMAzioneANIMATA
. OFF – Artisti di Passaggio,  a cura di Giuseppe Fontanella

Villa Di Donato, è situata nella cinquecentesca Piazza Sant’Eframo Vecchio, in prossimità del convento dei Cappuccini. Alla Villa si accede attraverso un ampio viale, circondato da giardini che conservano l’impianto settecentesco. L’ingresso, che si apre sulla corte, è attiguo alla rimessa delle carrozze. Negli ambienti interni è possibile ammirare degli affreschi del periodo di Ferdinando IV, in ottimo stato di conservazione, che evocano scene di caccia e di vita campestre. La Villa ha assunto la configurazione attuale già dal 1700, quando la struttura originaria venne trasformata in “casino di caccia” dai Baroni di Donato di Casteldonato.
La casa è rimasta disabitata per circa trent’anni; i proprietari hanno affrontato la sfida del recupero conservativo della Villa, rintracciando nelle memorie di famiglia e nei documenti le linee guida dell’intervento. Il lavoro di recupero ha consentito di restituire all’intero complesso il suo carattere di luogo di svago.
In foto, eventi a Villa di Donato

Villa di Donato
Piazza S. Eframo Vecchio, 80137, Napoli
Info e Contatti: info@villadidonato.it
www.villadidonato.it