Visitare Londra, Parigi, Roma, San Francisco e Milano adesso è più facile. Niente più cartine o guide cartacee da oggi c’è Saintclub (www.saintclub.it ), la prima “wikipedia” delle citt  dove sono gli utenti registrati a descrivere le citt  di tutto il mondo ed ad aggiungere i punti di interesse da visitare. Insomma si tratta di svelare ai fruitori, il punto di vista privilegiato di chi ci è gi  stato, magari più volte, o di chi ci abita.

A rappresentare la regione Campania nel social network troviamo l’isola di Capri, con la sua storia e i luoghi più ricercati dai turisti, ma non Napoli. Una mancanza questa davvero inaspettata visto che di cose da visitare, da scoprire e da esplorare nel capoluogo campano sono tante e che molto spesso non tutte le classiche guide indicano. Solo noi, i suoi cittadini, possiamo davvero guidare il turista fra le bellezze del capoluogo campano e per questo siete tutti invitati a diventare utenti della prima enciclopedia delle citt  online per poter inserire Napoli fra le metropoli gi  presenti nel sito. Far conoscere la vitalit  dei suoi quartieri, dei suoi vicoli e del suo centro storico potrebbe essere la mossa vincente per rilanciare non solo l’immagine della citt  oscurata in questi mesi dai noti fatti di cronaca apparsi sui quotidiani italiani ed internazionali, ma anche per far scoprire a chi ci visita come Napoli sia ancora una citt  viva nel corpo e nell’anima della sua gente. Non solo i napoletani possono illustrare obiettivamente i luoghi storici, artistici e culturali di Napoli, ma anche i tanti turisti che negli anni sono venuti a visitare la citt  possono, anzi debbono, dare la propria testimonianza, inserirendo foto, video e racconti sulla loro permanenza nel capoluogo campano.

Insomma cosa aspettate a divenire utenti della prima wiki delle citt  e sopratutto cosa aspettate a richiedere agli amministori del social network l’inserimento di Napoli nella “wiki”. Tutto ciò non costa nulla, anzi si ha la possibilit  di contribuire al rilancio dell’immagine della citt  partenopea con un semplice gesto.

Nella foto, il golfo di Napoli