Il miracolo si avvicina. Un appuntamento atteso dai napoletani con il fiato sospeso. Si scioglierà o resterà immobile il sangue di San Gennaro nell’ampolla? E’ un interrogativo che  già  li riempie di ansia. Tuttavia, mentre ci si prepara al  giorno del patrono, un altro evento anticipa l’attenzione sul santo. Mercoledì 13 settembre, alle 16, Julie Italia presenta il documentario Un giorno a Napoli con San Gennaro nella suggestiva location della Cappella dov’è custodito il suo tesoro.
Il lavoro è prodotto da Aldebaran e s’ispira al libro di Maurizio Ponticello  Un giorno a Napoli con San Gennaro. Misteri, segreti, storie insolite e tesori (Newton Compton editori). Lo scrittore e imprenditore partenopeo, da anni impegnato nella ricerca sulla città esoterica e sui sui misteri, propone ai lettori insoliti aneddoti sul Vescovo di Benevento bistrattato perfino dalla Chiesa.
Ai suoi piedi si è accumulato un patrimonio più ricco del tesoro della regina d’Inghilterra e degli zar di Russia; conta 25 milioni di devoti, eppure i fedeli lo hanno più volte accusato di tradimento e destituito con un colpo di spugna. Braccato dalla scienza, indagato dagli occultisti e osannato dai credenti, tirato per la mitra da Benevento e dalla Calabria che lo reclamano, san Gennaro è sempre nell’occhio di un ciclone, proprio com’è il luogo di culto del martire: di esclusiva proprietà della cittadinanza, benché all’interno della cattedrale partenopea.
Per scoprine la vera identità,  Ponticello si avventura tra i “vincoli carnali” che congiungono il campione di Napoli al suo popolo e in questo viaggio documentario realizzato dal gruppo editoriale campano Julie Italia è affiancato da un’altra autrice partenopea, Antonella Del Giudice. Con loro, alla presentazione coordinata da Vittorio Del Tufo, intervengono, tra gli altri, il produttore Livio Varriale e Riccardo Imperiali di Francavilla della Deputazione del tesoro.
In foto, Maurizio Ponticello e Antonella Del Giudice durante la preparazione del  filmato

Ecco come vederlo in tv dal 14 settembre:
Satellite Sky ricevibile al Canale 903
Julie Italia ricevibile al Canale 19 – 288 – 519 e 627 con la seguente copertura: canali 51 e 34 per le città di Napoli, Caserta e province, Basso Lazio comprese le Isole di Ponza e Ventotene, Costa Calabrese, Isole Eolie, Basilicata e parte del Nord della Puglia, nonché il Sud del Molise – canali 21, 29 e 59 per la città di Salerno e province, canali 59 per le città di Benevento, Avellino e province;
Julie Italia:
14/09/2017 alle ore 22,00
15/09/2017 alle ore 21,00
16/09/2017 alle ore 22,30
17/09/2017 alle ore 21,00
18/09/2017 alle ore 22,00
19/09/2017 alle ore 21,15
20/09/2017 alle ore 23,00
21/09/2017 alle ore 22,00
– Telelibera ricevibile al Canale 72 e 572 con la seguente copertura: canali 51 e 34 per le città di Napoli, Caserta e province, Basso Lazio comprese le Isole di Ponza e Ventotene, Costa Calabrese, Isole Eolie, Basilicata e parte del Nord della Puglia, nonché il Sud del Molise – canali 29 e 59 per la città di Salerno e province – canali 59 per le città di Benevento, Avellino e province;
Telelibera:
 14/09/2017 alle ore 21,00
15/09/2017 alle ore 22,20
16/09/2017 alle ore 19,30
17/09/2017 alle ore 22,30
18/09/2017 alle ore 21,30
19/09/2017 alle ore 20,50
20/09/2017 alle ore 21,0
21/09/2017 alle ore 21,30
– Supernova ricevibile al Canale 14 con la seguente copertura: Lazio, Basilicata, Abruzzo e Marche
Supernova:
14/09/2017 alle ore 20,30
15/09/2017 alle ore 21,00
16/09/2017 alle ore 21,30
17/09/2017 alle ore 21,00
18/09/2017 alle ore 20,30
19/09/2017 alle ore 21,30
20/09/2017 alle ore 20,00
21/09/2017 alle ore 20,30