ULTIMI ARTICOLI

Topo| ilmondodisuk.com
Il Museo archeologico nazionale di Napoli continua a stupire. Dopo i numeri da capogiro con cui ha chiuso il 2019 (ben 673.000 visitatori), avvia una campagna abbonamenti per poter visitare la bellezza delle collezioni permanenti e temporanee ogni volta che si vuole. Attivando la tessera OpenMann in qualsiasi momento (dal 7 gennaio in poi al prezzo di 25 euro), si usufruisce...
San carlo| ilmondodoisuk.com
Il 2020 del teatro San Carlo inizia sotto il segno dell'Opera intramontabile, con Tosca di Puccini. Un tempismo perfetto per portare sul palco la diva delle dive, in momento in cui è massima la polemica sulla questione di genere nello spettacolo e lo è in particolare nella scena dello show business musicale, con tutte le discriminazioni annesse o connesse,...
Napoli| ilmondodoisuk.com
Innamorato delle parole di Partenope. Ne trasformava la storia in una favola, incantando ascoltatori e lettori. Renato De Falco era il signore dell'Alfabeto napoletano, proposto nella rubrica omonima trasmessa dai Telelibera dal 1983  al 1997  in 500 apparizioni. Lui, in giacca e cravatta, spontaneamente elegante. Quelle voci le raccolse nel libro pubblicato da Colonnese, da poco riproposto con lo stesso...
Marechiaro| ilmondodoisuk.com
Napoli, una città che sale. Per le antiche scale è il titolo della personale di Renato Attanasio che resterà allestita fino al 6 febbraio 2020 presso l’associazione culturale partenopea Movimento Aperto (in via Duomo 290/C). In mostra venti fotografie a colori, una parte di un più ampio lavoro, Vertebre di lava, interamente dedicato alle scale di Napoli. Gli scatti sono...
Regionalismo | ilmondodoisuk.com
Oggi prendiamo “Un caffè con … Giuseppe Pedersoli”, che saluto e ringrazio, con il quale continuiamo il ciclo di incontri per parlare di autonomia differenziata e dei rapporti socio-economici tra Nord e Sud del paese. Giuseppe Pedersoli, dottore commercialista e revisore contabile, giornalista pubblicista, opinionista, già difensore civico del Comune di Napoli. Caro Peppe, tra in tanti ruoli che hai ricoperto...