Ieri & oggi/ Appena nata, la casa editrice Gialli.it lancia il romanzo di Ciro Sabatino “A place to return”. Il fascino di una leggenda e il senso dell’amicizia

0
324

Dalla cronaca nera che ha frequentato parecchio come giornalista alla passione per il mistero e per i thriller il passo è breve. Motore organizzativo e artistico del festival del giallo accolto dall’istituto francese di Napoli, Ciro Sabatino adesso realizza il sogno della casa editrice (diretta dalla giornalista Anita Curci) che debutta con il suo romanzo intitolato A place to return. Tutto sotto il segno di Gialli.it: un magazine ma anche un’associazione che raccoglie intorno a chi è appassionato di brividi.
Le pagine dell’esordio narrativo sono dedicate a una leggenda. Nell’inverno del 1897 a Coligny, in Francia, viene ritrovato l’unico calendario celtico giunto sino a noi e databile intorno al 50 d.C.
Il lunario era stato disegnato tavola di bronzo (con simboli e lettere latine): le incisioni riproducevano la sequenza dei giorni, dei mesi, degli anni, secondo un’antica tradizione dei druidi celtici.
Un ritrovamento che solleva un interrogativo: come mai i leader religiosi e guardiani del “sacro ordine naturale” di un insieme di popoli indoeuropei ormai scomparsi, che erano soliti tramandare oralmente il loro sapere, incisero in caratteri latini questo calendario?
È solo l’inizio di un lungo e meraviglioso racconto che inaugura la collana Storie del neonato marchio editoriale. Un viaggio metaforico in una favola antica che permetterà ai protagonisti di riscoprire il senso dell’amicizia e il valore della memoria. Per scoprire che l’unica certezza della vita è un posto dove tornare.
Per tuffarvi in questo avventuroso mare narrativo potrete ordinare il volume su Amazon Libri.

Yesterday & Today / The newly founded publishing house Gialli.it publishes the novel “A place to return” by Ciro Sabatino. The charm of a legend and the meaning of friendship


It is only a short step from the crime stories he covered as a journalist to his passion for mysteries and thrillers. Ciro Sabatino, who was the driving force behind the organization and artistic direction of the Mystery Festival at the French Institute in Naples, is now realizing his dream of a publishing house (directed by journalist Anita Curci). It debuts with his novel A place to return. All this under the banner of Gialli.it: a magazine but also an association that gathers people who are passionate about thrillers.
The pages of the narrative debut are dedicated to a legend. In the winter of 1897, in Coligny, France, was found the only Celtic calendar that has come down to us and can be dated around 50 AD.
The calendar had been designed as a bronze tablet (with Latin symbols and letters): the engravings reproduced the sequence of days, months and years according to an ancient tradition of the Celtic druids.
A discovery that raises a question: how is it possible that the religious leaders and guardians of the “sacred natural order” of a now vanished group of Indo-European peoples, who passed on their knowledge orally, engraved this calendar in Latin characters?
It is only the beginning of a long and wonderful story that inaugurates the Stories series of the newborn publishing brand. A metaphorical journey into an ancient tale that will allow the protagonists to rediscover the meaning of friendship and the value of memory. To discover that the only certainty in life is a place to return to.
To dive into this adventurous narrative sea, you can order the volume on Amazon books

RISPONDI

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.