Una mostra che sta registrando ingressi record quella di Caravaggio a Napoli e si può ben intuire il perché. Prendendo avvio da questa splendida esposizione e a fine di dare un ulteriore supporto ai tanti turisti presenti in città, a partire da sabato 18 maggio sarà gratuitamente distribuita la Naples City Map Caravaggio Napoli, una mappa cittadina bilingue (italiano-inglese) dedicata alla città partenopea e alla straordinaria mostra di Caravaggio al Museo e Real Bosco di Capodimonte, a cura di Sylvain Bellenger e Maria Cristina Terzaghi, aperta al pubblico fino al 14 luglio 2019.
Sponsor dell’iniziativa è il marchio Camomilla Italia, brand nato nel 1974 dall’intuito dell’imprenditore napoletano Luigi Pierro, che ha voluto evidenziare la sua costante attenzione al patrimonio culturale cittadino scegliendo come tema proprio la mostra ospitata a Capodimonte. La Naples City Map Caravaggio Napoli, Pubblicata in 20mila copie da IES Comunicaziones.r.l, rientra nel progetto editoriale targato TIPSonNAPLES, dedicato all’informazione turistica e alla promozione del territorio campano. Oltre alla mappa della città, essa contiene anche informazioni sulla mobilità.
Ma l’aspetto più interessante è il focus sull’esposizione in corso al Museo e Real Bosco di Capodimonte, dedicata al breve ma intenso periodo partenopeo di Michelangelo Merisi a Napoli. L’artista, fuggiasco da Roma per omicidio, in 18 mesi di permanenza a Napoli, nei suoi due soggiorni tra il 1606 e il 1610, trovò in città un ambiente culturale florido, che seppe accoglierlo e pungolarlo, mettendolo nella condizione di produrre grandi capolavori, caratterizzati da forti sentimenti drammatici.
Caravaggio assorbì l’anima di Napoli frequentandone i vicoli e la sua arte riuscì a condizionare fortemente la produzione artistica dei suoi contemporanei facendo sentire i suoi effetti per oltre un secolo. Nella mappa sono elencati i luoghi più importanti del soggiorno caravaggesco insieme a tutte le notizie essenziali riguardanti la mostra e una descrizione minuziosa del Real Bosco, patrimonio cittadino oggi restituito interamente alla fruizione pubblica collettiva grazie al lavoro della direzione del Museo cui appartiene.
La Naples City Map Caravaggio Napoli sarà in distribuzione gratuita presso le principali strutture alberghiere, gli infopoint turistici, in alcuni punti del brand Camomilla presenti a Napoli e presso l’Ufficio Accoglienza del Museo e Real Bosco di Capodimonte.

Contatti: info@iesagency.it  – mu-cap.ufficiostampa@beniculturali.it