Romanzo/ Elena Pigozzi e “La signora dell’acqua”: storia di una donna che vuole salvare la casa di famiglia

0
696

Elena Pigozzi, docente, giornalista e scrittrice, reduce dal successo de “L’ultima ricamatrice”, ha pubblicato “La signora dell’acqua” (Piemme, pagine 352, euro 16, 62): un nuovo romanzo al femminile, che ha come protagonista una generazione di donne forti.
La voce narrante è quella di Sara, nipote di Ines, che ritorna alle proprie origini: alla famosa “casa bianca”, una villa di ciottoli collocata sulla sponda di un lago tra Trento e Veneto. Torna, ormai anziana, per fermare l’esproprio dell’abitazione deciso dal Comune per fare posto a una tangenziale.
«“La sua proprietà verrà espropriata” mi ha confermato. “Ma riceverà un giusto indennizzo”. “Sì, lo so” gli ho detto con in mano la lettera ricevuta tempo fa. “Farete una nuova bretella”. “Sarà risarcita” mi ha ripetuto lui. “Non è questo il punto” ho reagito concentrandomi sul suo sguardo, che si faceva piccolo, sempre più piccolo e cercava di sfuggire ai miei occhi. “La casa bianca è la mia famiglia” gli ho precisato con forza. Ho afferrato il faldone, l’ho liberato dal panno ed estratto un contratto. “Queste sono le carte della proprietà” gli ho spiegato, quindi ho preso la mappa e gliel’ho mostrata. “Vede qui sotto? C’è una falda termale preziosa. Una nuova bretella rischierebbe di rovinarla. Lei sa cosa vuol dire danneggiare una falda acquifera?” Ha alzato le spalle e mi ha guardata come a dire: “E io che posso farci?”».
Una battaglia per fermare l’esproprio, combattuta opponendo resistenza, con il supporto di cittadini e amministratori locali, mentre dentro di lei si consuma un’altra lotta: quella coi ricordi che, in quelle mura, riemergono prepotentemente nella mente di Sara, costringendola a ripensare al proprio passato. A una madre, che non ha mai conosciuto: Erminia, che è morta lì nel darla alla luce; a un padre, Albino, che l’ha abbandonata, tramortito dal dolore.
Ed emerge, inoltre, la necessità di appianare il rapporto contraddittorio con sua figlia Mirta: una concertista di fama mondiale, con la quale non riesce a comunicare davvero. ( Rita Ricci).
©Riproduzione riservata
Per saperne di più
Elena Pigozzi instagram

RISPONDI

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.