Standing ovation e oltre quindici minuti di applausi hanno inaugurato la prima tourne del Teatro di San Carlo in Kazakistan, una due giorni diventata evento storico per il Paese, che ha inserito le due recite di Giselle all’Astana Opera House tra le celebrazioni per l’Astana Day, festival che si svolge ogni anno per festeggiare il 6 luglio il compleanno della capitale Astana e che cade anche in coincidenza con il compleanno del Presidente della Repubblica Kazaka Nursultan bişulı Nazarbaev. Presenti in sala, la sera della prima oltre alla sovrintendente Rosanna Purchia, l’Ambasciatore d’Italia ad Astana Stefano Ravagnan, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia e il direttore di Astana Opera Alpiev. L’ evento che getta le basi le basi per una collaborazione nell’ambito dell’Expo 2017 che si svolger  proprio ad Astana.
Grandissimo entusiasmo per il Corpo di Ballo del Massimo, accolto calorosamente dallo staff del teatro sin dall’arrivo in aeroporto e applauditissimo assieme ai solisiti Yolanda Correa, Joel Carreo e al direttore d’orchestra Alexei Baklan in occasione di entrambe le recite del 5 e 6 luglio in un teatro completamente sold out.
Giselle di Adolphe Adam per la coreografia di Jean Coralli, Jules Perrot, Marius Petipa, nella versione di Ljudmila Semenjaka, con le scene sognanti e romantiche di Raffaele Del Savio, gli splendidi costumi di Mario Giorsi e Giusi Giustino, sar  prossimamente di nuovo in cartellone al Massimo l’1 e il 2 agosto per il San Carlo Opera Festival, protagonisti le due star mondiali Svetlana Zakharova (foto) e Sergei Polunin.

Per saperne di più
www.teatrosancarlo.it