Il 20 dicembre del 2010 moriva a Napoli Graziella Lonardi Buontempo, collezionista, curatrice e animatrice della vita artistica e culturale prima napoletana, poi romana. Il Pan ospita, fino al 16 gennaio, una mostra a lei dedicata, organizzata dall’associazione Incontri Internazionali d’Arte fondata a Roma dalla Lonardi Buontempo e oggi seguita dalla nipote Gabriella. La ricerca sul mondo dei giovani artisti, l’attivit  culturale dell’associazione e l’impegno per il cinema sono queste le tre macrosezioni in cui si articola la mostra.
E un focus sar  dedicato all’attivit  degli Amici di Capri.
L’attivit  degli Incontri Internazionali d’Arte, un’impresa alla quale Graziella Lonardi Buontempo si dedicò sino al momento della sua scomparsa e che può essere identificata con la sua stessa vita sar  testimoniata nella sua interezza attraverso il materiale d’archivio.
L’impegno a favore dei giovani sar  testimoniato da alcune opere recenti realizzate grazie al supporto degli Incontri Internazionali d’Arte, mentre quello verso il cinema verr  mostrato, oltre che attraverso la documentazione, attraverso la proiezione di un’opera esemplare.
Un particolare rilievo verr  dato alla collezione di fotografie di Massimo Piersanti, che per anni è stato il maggior testimone visivo dell’attivit  degli Incontri e del quale verr  mostrata una selezione di circa cento scatti. La attivit  promosse dall’associazione nell’ambito dell’atelier italiano alla Cit Internationale des Arts di Parigi sono raccontate nella rassegna attraverso i lavori realizzati durante il soggiorno a Parigi da Gea Casolaro, Mariana Ferratto, Igor Muroni, Luana Perilli e Donatella Spaziani.

La sezione “Archivio” conterr  inviti, comunicati stampa, cataloghi, foto, manifesti, lettere, tutto materiale proveniente dall’Archivio degli Incontri Internazionali d’Arte, attraverso il quale sar  possibile ripercorrere le principali tappe dell’attivit  dell’Associazione.

In occasione della mostra è stato pubblicato un catalogo a cura di Daniela Lancioni e Cecilia Casorati con testi di Achille Bonito Oliva, Giuliana Gargiulo, Cecilia Casorati, Patrizia Pistagnesi, Ausilia Veneruso, Riccardo Esposito e Daniela Lancioni.

Info www.palazzoartinapoli.net

In foto, Graziella Buontempo e Achille Bonito Oliva