Lei, giornalista e cantante. Lui, violoncellista, compositore, scrittore.  Insieme venerdì  24 febbraio alle 20.30 per il concerto Sketches of swing. Maresa Galli e Luca Signorini. L’iniziativa  fa parte degli appuntamenti del teatro Cerca Casa (rassegna ideata dal drammaturgo Manlio Santanelli) con la musica jazz, in un salotto di Bagnoli. Gli spettatori potranno ascoltare perzzi come Tenderly  (W.Gross/J.Lawrence), All of me (G.Marks/S.Simons) ‒ brano che dà il titolo all’album omonimo di recente pubblicazione ‒, How Insensitive (N.Gimbel/V.de Moraes/A.C.Jobim), The Man I love (G.Gershwin/I.Gershwin), ad Autumn leaves (J.Kosma/J.Mercer), passando per Snow (B.Persico/M.T.Galli) e altre composizioni originali, tra  americani e brasiliani, swing e bossa nova.
Napoletana, Maresa Galli ha studiato canto con il soprano lirico Maria Sepe de Maria e si è perfezionata con seminari di jazz. All’attivo trent’anni di concerti nei migliori teatri e locali jazz del circuito nazionale e a Berlino, la partecipazione a numerosi programmi televisivi e radiofonici Rai e di numerose emittenti, a rassegne di musica d’autore, riconoscimenti come il “Premio Internazionale Città di Pomigliano d’Arco” quale “Rivelazione Jazz dell’Anno” (2000). Partecipa, in veste di cantautrice con il brano “Uffa!” (Galli/Canessa) alla compilation “Voci d’autore” della Bop & Pop.
Luca Signorini, musicista  di fama internazionale, compositore e scrittore, è primo violoncello del teatro di San Carlo di Napoli. Con le orchestre dell’Accademia di Santa Cecilia, Scarlatti di Napoli, Maggio Musicale Fiorentino, del Teatro di San Carlo di Napoli, della “Casals Hall” di Tokyo, è stato solista sotto la direzione, tra gli altri, di Carlo Maria Giulini, Daniele Gatti, Jeffrey Tate. Ideatore del progetto “Decamerone in musica” e ha inciso l’integrale delle suites di J.S.Bach per violoncello solo.
Per assistere agli spettacoli organizzati da Livia Coletta e Ileana Bonadies, è necessaria la prenotazione, chiamando al numero 3343347090 o allo 0815782460. A chi prenota viene fornito l’indirizzo del padrone di casa che ospita lo spettacolo.
In alto, nella foto di Gilda Valenza, Maresa Galli e Luca Signorini