Napoli chiama. La Germania risponde. Due curatrici campane, Raffaella Barbato e Susanna Crispino, per una mostra negli spazi dello Stuttgarter Kunstverein e.V. di Stoccarda (Germania). Titolo del progetto “Die Werte der Gemeinschaft / Il Valore della Comunit “. Con vernissage oggi, venerd 9 maggio, alle 20.

Ispirati dalle riflessioni del filosofo contemporaneo Michael Sandel e del sociologo polacco Zygmunt Baumann cinque artisti italiani Franco Cipriano (Scafati 1952), Vito Pace (Avigliano 1966), Pier Paolo Patti (Nocera Inferione 1978), Angelo Ricciardi (Napoli 1954) e Ciro Vitale (Scafati 1975), attraverso i differenti linguaggi dei loro lavori, si – e ci – interrogheranno in chiave critica su contraddizioni e incidenze di alcuni temi cattuali, come il valore e la mercificazione dei beni immateriali, le strutture sociali, l’appartenenza ad una comunit , che trovano, nei due studiosi citati, un significativo punto di appoggio teorico e lo spunto per meditare sulla condizione umana tout court.
I lavori degli artisti in mostra hanno l’obiettivo di condurre lo spettatore attraverso l’indagine dei singoli aspetti, proponendo una lettura del reale mediata dalla differente sensibilit  artistica e dai rispettivi media.
Partner del progetto sono lo Stuttgarter Kunstverein e.V. di Hanns-Michael Rupprechter di Stoccarda, l’IIC – Istituto Italiano di Cultura – di Stoccarda, Di.St.Urb (Distretto di Studi e Relazioni Urbane) Scafati, Italia; Spazio 011-Liceo De Chirico- Torre Annunziata, Italia e Baustellenbüro (independent book publisher) Karlsruhe, Germania.

In foto, l’opera di Pace, Ganz ernst