Domenica 4 settembre al via la 51esima edizione della Capri-Napoli.
L’edizione di quest’anno è dedicata a Giulio Travaglio (in foto), l’indimenticabile campione di Baia, unico italiano ad aver vinto la maratona del Golfo, scomparso lo scorso ottobre all’et  di 71 anni.
Per il quarto anno consecutivo la Capri-Napoli assegna, di fatto, la Coppa del Mondo. Per questo motivo al via ci saranno tutti i migliori esponenti del nuoto di fondo internazionale.
Per gli appassionati, in campo maschile la classifica generale è ancora molto incerta in testa c’è il macedone Tomi Stefanovski, che ha un punto di vantaggio sul rappresentante delle Fiamme Oro di Napoli, Edoardo Stochino.
Tra le donne la Coppa del Mondo sembra essere un discorso chiuso per la russa Olga Kozydub, che ha tredici punti di vantaggio sulla seconda, l’argentina Pilar Geijo. Due le italiane al via Ilaria Raimondi ed Elena Lionello.
In tutto sono 28 gli atleti al via, 16 uomini e 12 donne, in rappresentanza di tredici nazioni. Al migliore italiano sarò assegnato il premio intitolato proprio a Giulio Travaglio. All’atleta che compir  il miglior gesto tecnico verr  invece attribuito il trofeo Cag Chemical, messo in palio dalla societ  italiana specializzata in soluzione per piscine, protagonista alle recenti Olimpiadi di Rio, dove è stata chiamata per risolvere i problemi della piscina “verde” dove si effettuavano le gare di tuffi e nuoto sincronizzato.
Allora si parte domenica alle 10 dal lido Le Ondine di Capri, arrivo nelle acque antistanti il Circolo Canottieri Napoli, con gli atleti più veloci che si inizieranno a intravedere al largo attorno alle 16 dopo 36 chilometri di nuoto.

LA MOSTRA DEDICATA ALL’ATLETA DI BAIA
Si inaugura luned 5 settembre alle 15 nella hall del Renaissance Naples Hotel Mediterraneo (via Ponte di Tappia 25), alla presenza di nuotatori ed esponenti del mondo sportivo e istituzionale, la mostra fotografica dedicata a un mito del nuoto in acque libere, Giulio Travaglio. Un omaggio all’unico italiano a essersi aggiudicato – per ben cinque volte – la Capri-Napoli, la maratona del golfo attualmente inserita nel programma di Coppa del Mondo di specialit  e una volta vero e proprio appuntamento per “i giganti del mare”.
Dopo il successo dell’esposizione dello scorso anno, l’hotel ospita dal 5 al 20 settembre, 18 particolari fotografie nell’ambito della mostra “Giulio Travaglio, il re della maratona del golfo”, in concomitanza con i festeggiamenti per l’edizione 2016 della Capri-Napoli. Nello stesso giorno dell’inaugurazione, ma in mattinata, sul roof garden del Renaissance Naples Hotel Mediterraneo si terr  la cerimonia ufficiale di premiazione della gara che si disputer  domenica 4 (organizzata dalla societ  “Eventualmente eventi & comunicazione” di Luciano Cotena) e valida quale ultima prova del Gran Prix Fina.